Assicurazione Professionale Medici 2022: RC obbligatoria, neolaureati, specializzandi e ospedalieri

Stipulare l‘Assicurazione Professionale per Medici è una decisione fondamentale per la tutela del lavoro di un medico, dei neolaureati in medicina, degli specializzandi e per il personale ospedaliero in genere. L’attività svolta presuppone un’importante responsabilità dato che i medici hanno letteralmente tra le mani la vita di una persona e incorrere in problematiche con un paziente significherebbe rischiare serie ripercussioni professionali e personali. Per salvaguardare il proprio lavoro, un medico deve sottoscrivere una polizza medica di Responsabilità Civile, come stabilito da un Decreto Legge diventato operativo dal 15 agosto 2014 e rinnovato nel 2017 con la Legge Gelli-Bianco. Sono coinvolti in questo obbligo i medici che esercitano la professione come liberi professionisti (sia per attività intra moenia che extra moenia) e i medici dipendenti, consulenti e collaboratori di strutture ospedaliere sia pubbliche che private, di cliniche o di qualunque altro istituto in cui si erogano prestazioni di servizi sanitari e di supporto.

Assicurazione Professionale Medici Obbligatoria 2022: cosa copre

La polizza Professionale per Medici è obbligatoria indipendentemente dalla tipologia di struttura in cui si lavora o dall’inquadramento. Neolaureati, specializzandi, primari, personale ospedaliero, tutti devono necessariamente stipulare un’assicurazione che tuteli il proprio operato. Nello specifico, le polizze che si trovano sul mercato generalmente proteggono l’assicurato dalle richieste di risarcimento che potrebbero essere avanzate da terzi in seguito ad errori professionali compiuti durante l’attività lavorativa, per tutto il periodo di validità dell’assicurazione. In caso di problematiche, la compagnia assicurativa pagherà le spese legali di assistenza e volte alla difesa del medico assicurato per un limite massimo del 25% del massimale stabilito al momento della stipula della polizza.

L’assicurazione Professionale per i Medici, poi, è sottoposta al regime denominato “Claims Made”. Significa che il cliente può essere certo che la pratica relativa al sinistro venga applicata non appena la richiesta viene inoltrata, garantendo l’indennità dell’assicurato da eventuali domande di risarcimento e denunce riguardanti fatti colposi, omissioni, errori nella cura dei pazienti accaduti in un periodo retroattivo, la cui durata è stabilita nel momento in cui viene redatto il contratto assicurativo.

La Polizza per la Responsabilità Civile copre, inoltre, dai rischi di una rivalsa sull’assicurato da parte della struttura in cui lavora e che lo ritiene personalmente responsabile di eventuali danni provocati a terze persone. Ogni polizza, naturalmente, prevede una serie di errori e danni per cui il medico è tutelato che dovranno essere esplicitamente indicati nel contratto assicurativo. Dove sono presenti specifiche esclusioni, dovranno essere anch’esse menzionate nella polizza.

Solitamente, gli errori per i quali la copertura risulterà valida riguardano una scorretta o tardiva diagnosi della patologia presentata dal paziente, sbagli nella compilazione della cartella clinica, errori nella prescrizione della corretta terapia, errori durante interventi chirurgici invasivi e negligenza nel riconoscimento di un’emergenza clinica.

Polizze assicurative per medici neolaureati, specializzandi e ospedalieri

Online è possibile visualizzare caratteristiche e preventivi di differenti compagnie assicurative che offrono l’opportunità di stipulare un’Assicurazione Professionale Medici nel 2022. Iniziamo dal portale www.clubmedici.it, dove è proposta una polizza che ricopre tutte le professioni mediche e le specializzazioni. Da quelle non invasive a quelle chirurgiche, da soluzioni pensate per neolaureati a quelle rivolte agli specializzandi. Ogni polizza prevede massimali differenti, tutele legate a qualsiasi esigenza, tariffe agevolate e condizioni esclusive.

Il sito www.assicurazionemedico.it è un altro portale in cui è possibile richiedere un preventivo per una polizza che lasci vivere senza preoccupazione la propria professione medica da neolaureato. Comprende in garanzia le tante attività svolte da un medico neolaureato come la sostituzione di turni, il pronto soccorso, il prelievo del sangue e si rivolge anche ai medici di bordo, ai medici di gare sportive e alla guardia medica turistica. I massimali proposti sono di tre tipologie, Small fino a 500 mila euro, Medium fino ad 1 milione di euro e Large fino a 1.500.000,00 euro. I corrispettivi prezzi sono 330,00 euro, 460,00 euro e 560,00 euro.

Per gli specializzandi e il personale ospedaliero, polizze su misura si possono scoprire su www.assimedici.it, con retroattività di 10 anni, nessuna franchigia, copertura di interventi di primo soccorso e della Rivalsa dell’Azienda Sanitaria, oppure da Generali o Unipol.

Qualunque sia la vostra esigenza, avete la possibilità di scegliere l’Assicurazione Professionale Sanitaria adatta alla vostra qualifica medica che tutelerà il vostro importante lavoro da errori e danni causati a terze persone. Stipulare la polizza è obbligatorio, perciò senza altri indugi, procedete al più presto ad una scelta.