Calcolo Giacenza Media Conto Corrente ISEE 2022: come fare

E’ necessario per il calcolo ISEE 2022 consegnare tra i dati la giacenza media annua del proprio conto corrente relativa all’anno precedente. Se fino allo scorso anno, nonostante fossero già in vigore le nuove regole, era possibile comunicare solamente la giacenza a fine anno (ovvero alla data del 31 dicembre) da quest’anno è diventato obbligatorio consegnare entrambi i dati. Senza di essi il vostro commercialista o il Caf a cui vi siete rivolti non può provvedere al calcolo dell’ISEE.

Come calcolare la giacenza del conto per l’ISEE 2022

Questo può pregiudicare molte richieste che vi troverete a fare, dalla refezione scolastica dei bambini il cui importo è calcolato in base all’ISEE, alle tasse universitarie di vostro figlio, fino ad eventuali agevolazioni sanitarie. Tutte le banche, così come i servizi INPS online che vi abbiamo descritto di recente, si sono attrezzate per far avere questo dato ai propri clienti, ma ognuna ovviamente a suo modo per cui abbiamo pensato di spiegarvi alcune di loro come hanno deciso di fare. Magari la vostra, anche se non rientra in quelle di cui vi stiamo parlando, ha pensato di comportarsi allo stesso modo.

Conto corrente ING Direct e la funzione di calcolo della giacenza media annua 2022

I clienti della famosa banca online della zucca, nel momento in cui hanno cercato all’interno del loro account, se e come fosse possibile trovare la giacenza media annua, si sono trovati davanti ad una piacevole sorpresa. Infatti ING Direct ha pensato bene di implementare il proprio sito di Internet Banking dedicato ai clienti con una funzione apposita. Dopo essere entrati nel proprio account facendo il Log-In, è necessario cliccare nel menù che compare sulla destra la voce “Estratto Conto”.

I clienti sanno che normalmente da lì è sempre stato possibile accedere alla lista dei propri estratti conto trimestrali ed eventualmente scaricarli e stamparli. Ora oltre alla lista degli estratti conto disponibili si trova in basso, sotto la stessa lista, un menù a tendina. Tramite quello è possibile effettuare il calcolo della propria giacenza media annua, basta solo selezionare l’anno di riferimento che ci interessa. Fatto questo l’utente deve solo stampare la schermata e consegnare il dato insieme a tutti gli altri documenti necessari al calcolo ISEE.

Dove trovare il dato della giacenza in Intesa Sanpaolo e tutte le banche appartenenti al gruppo

Se avete un conto corrente con Banca Intesa o siete clienti di una qualunque delle banche del circuito Intesa Sanpaolo, trovare il dato della vostra giacenza media annua è molto facile . Infatti, ragionando sul fatto che non tutti i clienti hanno il servizio di Internet Banking, anzi molti di loro sono “vecchio stile“, Intesa ha pensato bene di sfruttare i vecchi moduli cartacei. Ovvero è possibile trovare il dato relativo alla giacenza media annua direttamente sull’ultimo estratto conto dell’anno che ci interessa. Se siete tra coloro che hanno rinunciato a farsi mandare a casa il cartaceo, non abbiate paura, basta accedere al vostro account Internet Banking e da lì stampare l’estratto conto che vi interessa così da poter dare il dato a chi di dovere.

Come calcolare il dato nel caso in cui non venga fornito dalla propria banca

Se la vostra banca non ha pensato alla possibilità che possiate aver bisogno di questo tipo di dato, e quindi non ha predisposto nulla per il suo calcolo, non abbiate paura, basta armarsi di pazienza, e di una calcolatrice, e il gioco è fatto. Prima di tutto procuratevi gli estratti conto dell’anno che vi interessa, se sono trimestrali dovrete averne sotto mano quattro. Nel momento in cui avete questi documenti dovete trovare al loro interno i “numeri creditori“, che possono essere anche inseriti sotto la voce “calcolo degli interessi e delle competenze” oppure “riassunto scalare” o “scalare per valuta”. Ogni banca lo sapete ha il suo diverso modo di chiamare le cose. Trovati quei dati basta farne il totale e dividerlo per 365. Se il conto è cointestato va segnalato, e la cifra divisa per metà.