Sconti IoStudio PostePay 2021: vantaggi BancoPosta

IoStudio PostePay 2021, la carta dello studente proposta da Poste Italiane all’interno delle diverse prepagate, permette di accedere a numerosi vantaggi, tra cui quelli di Conto BancoPosta. La carta, pensata per gli studenti, è l’unica che in Italia e all’estero certifica il proprio “status” di studenti. In questo modo permette di accedere a vantaggi ed agevolazioni pensate proprio per coloro che studiano presso i numerosi partner dell’iniziativa.

Attualmente può essere attivata dai ragazzi frequentanti le scuole secondarie di secondo grado, ma è allo studio la possibilità di estenderne l’utilizzo. La carta è gratuita e viene distribuita direttamente dalle segreterie delle scuole in accordo con il Miur.

PostePay IoStudio 2021: quali vantaggi ci sono

La carta PostePay IoStudio è una carta PostePay a tutti gli effetti (come, ad esempio, la PostePay Evolution) in quanto, oltre al suo ruolo di carta dello studente, permette di fare acquisti ricaricandola. Come carta nazionale dello studente consente ai titolari di accedere a tutte le agevolazioni e offerte proposte da musei e cinema, ma anche in altri ambiti come internet, tecnologia, viaggi, materiali scolastici e molto altro. Come carta prepagata e ricaricabile emessa da Poste Italiane dà la possibilità ai titolari di fare acquisti, per un massimo di 2500 euro, presso tutti i negozi convenzionati col circuito Visa Electron, oltre a permettere prelievi gratuiti fino a 1000 euro su tutti gli ATM Postamat e Visa del territorio.

Per far sì che la carta permetta queste operazioni però è necessario che venga attivata. L’attivazione non va fatta sul sito di Poste Italiane, ma sul sito del Portale dello Studente al link www.istruzione.it/studenti. L’operazione è molto semplice, basta infatti seguire le indicazioni del sito stesso ovvero entrare nella sezione Primo Accesso e registrarsi con i propri dati e quelli della carta (il numero della carta è posto sul fronte della stessa dopo card n.). Una volta effettuata la registrazione si otterranno via e-mail (all’indirizzo fornito in sede di registrazione) lo user e la password per accedere.

Dopo aver fatto il primo accesso è possibile attivare la carta cliccando l’apposita sezione e dà lì scegliere anche l’opzione “attiva carta PostePay”. Tale opzione trasferisce l’utente nell’apposita sezione del sito delle poste in cui attivare la carta alle funzioni della PostePay. Necessario per l’attivazione il codice di attivazione fornito con la carta, che può comunque essere nuovamente richiesto in caso di smarrimento. Per effettuare le operazione di ricarica e prelievo, invece, Poste Italiane invia, successivamente all’attivazione, un PIN direttamente a casa all’indirizzo indicato per la spedizione. Ricevuto il PIN la carta diventa finalmente utilizzabile in tutte le sue funzionalità.

IoStudio e gli sconti BancoPosta a cui possono accedere i titolari

La carta prepagata IoStudio aderisce automaticamente anche alla promozione dedicata ai titolari di carte BancoPosta, non è necessario fare nulla per sfruttare tutte le agevolazioni pensate apposta per i clienti. Il programma Sconti BancoPosta è a tutti gli effetti un programma fedeltà che non differisce di molto da tutti i programmi simili (come quelli del supermercato ad esempio). Per accedere agli sconti è necessario utilizzare la carta IoStudio in uno dei 28 mila esercizi convenzionati col programma.

Ogni volta che la carta viene utilizzata il movimento viene registrato e gli sconti verranno poi restituiti direttamente sulla carta. Necessario però il raggiungimento del minimo pari a 5 euro di valore, tranne nel caso in cui si arrivi alla fine dell’anno momento in cui i premi accumulati vengono liquidati anche se di importo inferiore. Tra gli sconti a cui il programma permette di accedere ricordiamo il 10% di sconto da Silvian Heach, il 50% di sconto proposto da Reedok o il 2% di sconto possibile sui rifornimenti effettuati alla Tamoil. Ma non dimentichiamo che le offerte sono molto vaste dalla cena in pizzeria, agli occhiali di Optissimo, ai libri Mondadori. Insomma ce n’è per tutti i gusti. Per un programma sicuramente valido e molto utile per i giovani studenti titolari di questa carta. In ultimo ricordiamo che fino al 31 dicembre ogni ricarica sia online che fisica è gratuita.