Azioni Nintendo 2022: prezzo, come comprare e grafico

Si è parlato molto delle azioni della società Nintendo nel 2022. L’enorme successo di Pokémon Go ha infatti inciso positivamente sull’andamento delle stesse, almeno in corrispondenza col momento del lancio, e molti investitori hanno pensato bene di investire puntando ad un ulteriore rialzo. Vediamo insieme qual è la situazione attuale, se conviene comprare (vedremo un approfondimento sul trading, argomento già trattato di recente con gli investimenti online di BancoPosta) e l’andamento generale della Nintendo nell’arco dell’anno.

>>> CLICCA QUI E INVESTI IN AZIONI NINTENDO SU 24OPTION: IL MIGLIOR SITO LEGALE E SICURO <<<

Azioni Nintendo 2022: andamento dopo l’uscita di Pokemon Go

Il grande successo in tutto il mondo della app Pokemon Go è stato una “manna dal cielo” per la Nintendo, che ultimamente aveva visto il suo titolo in costante o quasi discesa. Cattivi investimenti e incapacità di andare “dove stava andando il mercato” sono stati i motivi principali di questi problemi. Il prezzo delle azioni Nintendo è, invece, salito di circa un 50% dopo una settimana dal lancio del famoso gioco, lancio che può per la società paragonarsi a quello della prima Wii sia per il successo sia per il guadagno.  La cosa è anche abbastanza “strana” in quanto Pokemon Go non è prodotto 100% Nintendo.

Il prodotto è stato infatti creato da Niantic in collaborazione con l’azienda Pokemon, e Nintendo come azionista di entrambe percepisce il 30% delle entrate dovute all’applicazione/gioco. Questo fatto è anche la causa del crollo delle stesse azioni nelle settimane successive. Perché se è vero che una app gratuita può far guadagnare soldi con tutto quello che ci gira intorno, è altrettanto vero che tali guadagni sono in questo caso divisi. Così dopo aver raddoppiato il valore, le azioni sono scese nella borsa di Tokio di circa un 20%. A questo punto è probabile che l’andamento altalenante sia stato causato da azioni incaute degli investitori, effettuate senza avere completa cognizione di causa della situazione.

Come comprare e investire in azioni Nintendo

In questo momento molti investitori stanno pensando di sfruttare il ribasso per guadagnare da questo titolo, anche se gli sbalzi dell’ultimo periodo creano difficoltà nel prevedere come possa procedere l’andamento del titolo. Fino a poche settimane fa tutti avrebbero scommesso in una continua crescita del titolo, considerando che l’applicazione non è ancora disponibile in tutti i paesi. La logica portava a ritenere che il lancio nei paesi mancanti avrebbe trascinato sempre in rialzo il titolo. Ma ora la situazione è completamente cambiata, anche se questo aspetto fa comunque pensare alla possibilità di ulteriori rialzi.

Proprio per questo può essere un buon motivo acquistare ora che comunque si è di fronte ad un ribasso, prevedendo che il lancio negli altri paesi porti un nuovo rialzo del prezzo delle azioni Nintendo. Ovviamente per investire è necessario essere consapevoli degli eventuali rischi correlati ad un investimento di questo tipo. Come sottolineiamo sempre quando si parla di comprare azioni di una singola azienda, si deve essere consapevoli dell’eventuale rischio correlato. Infatti, se è vero che oggi le probabilità di rialzo del titolo solo molto alte, allo stesso tempo non possono mai esserci certezze quando si parla di investimenti di questo tipo. Per investire, la modalità più consigliata è quella del trading online, unica possibilità per investimenti sicuri da casa: il broker che vi segnaliamo è 24Option, noto per la sua sicurezza e legale al cento per cento in Italia.

Grafico Borsa titolo Nintendo

Fondamentale comunque comprendere che attualmente il titolo è comunque in grosso rialzo, conseguenza del picco registrato a metà luglio e che possiamo vedere nel grafico. Il prezzo del titolo prima del lancio della app si aggirava intorno ai 20 dollari (il minimo annuale è stato 15,34 raggiunto in gennaio). In conseguenza del rialzo dovuto a Pokemon Go abbiamo avuto un massimo di 38,25 dollari, un aumento di più del doppio del valore. Ad oggi il titolo si è attestato su cifre tra i 25 e i 28 dollari. Il 27 luglio la quotazione a fine giornata era pari a 26,24 dollari dopo un apertura a 24,75, con un rialzo giornaliero del 4,72%.

Grafico Nintendo