Consigli utili per investire in Borsa nel 2022

Investire in Borsa in questo 2022, come e dove? Investire in borsa non è cosa facile soprattutto se non lo si è mai fatto. Proprio per questo motivo abbiamo pensato di darvi qualche consiglio. Piccole cose, molto utili soprattutto per coloro che sono alle prime armi. Ma anche qualche idea su dove investire in questo periodo, per ottenere un guadagno o almeno provare a farlo. Ovviamente senza rischiare di perdere troppo, rimanendo consapevoli del rischio che questo tipo di investimenti comporta.

Per investire in Borsa online è necessario affidarsi ai broker legali. Noi abbiamo testato 24Option, il sito più affidabile e sicuro in Italia, che cliccando qui vi consente di usufruire di un bonus di benvenuto per i nuovi iscritti.

Dove e come investire in Borsa: consigli per neofiti

Innanzitutto bisognerebbe valutare davvero che cosa si vuole fare, ovvero se si vuole investire per fare un buon investimento o se lo si vede come un gioco. In quest’ultimo caso vi sconsigliamo caldamente anche solo di provarci, in quanto investire non è giocare. Se invece ci tenere a fare degli investimenti seri e provare ad ottenere buoni guadagni, allora continuate a leggere. Se si vuole investire online, bisogna scegliere la piattaforma più consono ai propri bisogni e in tal senso potete far riferimento al nostro precedente articolo in merito. Se decidete per investire online dovete ricordare che non si tratta del classico investimento in azioni singole, sulle quali spesso va fatto un lavoro sul medio lungo termine.

Si parla infatti di derivati e la cosa da riuscire a comprendere non è tanto il trend della borsa, ma capire in che direzione andrà il prezzo dell’azione acquistata. Fondamentale per capire questo meccanismo è una buona preparazione, per cui il primo consiglio che vi diamo è di studiare. Online è facile trovare molte guide, prima fra tutti quella proposta dal IlSole24Ore, dategli un’occhiata. Secondo consiglio, studiate bene le piattaforme di investimento online e state attenti ai costi e a che cosa vengono applicati. Terzo, e ultimo consiglio, se non ve la sentite non lo fate o se potete affidatevi a chi può darvi consigli in merito, magari qualche broker non troppo propenso a guadagnare solo lui.

Esiste un periodo migliore per investire?

Un dubbio che molti investitori, specie all’inizio hanno, è se ci siano dei periodi o dei mesi dell’anno in cui investire possa essere più conveniente. Ovviamente in questo caso ci stiamo basando sulle statistiche, ovvero su quanto accaduto negli anni precedenti. Ma in borsa l’andamento degli anni passati è quasi sempre valido per comprendere ciò a cui andiamo incontro. Per questo motivo, analizzando gli ultimi 15 anni dell’andamento di Wall Street e Piazza Affari, possiamo notare alcune cose molto interessanti che possono guidarci nei nostri investimenti. Innanzitutto è facile dai dati vedere come quanto accade a Wall Street influisca pesantemente sull’andamento di Piazza Affari.

>>> Clicca qui e sfrutta subito il momento di alta volatilità della Borsa: investi ora con 24Option e ricevi il bonus esclusivo per i lettori di 24Economia <<<

Inoltre dai dati emergono due mesi che sembrano sicuramente più difficili degli altri, ovvero maggio e giugno. In questi mesi la possibilità di guadagno scende del 50%. Ad agosto le borse migliorano fino ad arrivare a quello che si può considerare il periodo propizio per gli investimenti. Parliamo dell’autunno e della prima parte dell’inverno, periodo in cui negli ultimi 15 anni si nota come si abbiano risultati positivi fino all’80% delle volte. Ribadiamo che nulla è scontato in borsa, ma le statistiche di solito non mentono per cui, quarto consiglio investite negli ultimi 3 mesi dell’anno.

Dove investire nel 2022?

Ogni anno porta con sé novità e difficoltà in alcune aziende che di solito non ne hanno, o in aziende solide che per un qualche motivo vedono scendere le loro quotazioni per dei fattori momentanei. Questo porta una grossa convenienza nell’acquistare in quanto essendo comunque società solide non si rischia molto e si può puntare ad un buon guadagno. In questo 2022 c’è un esempio su tutti e si tratta di Apple. Infatti la società in questione ha continuato a crescere senza problemi fino al primo trimestre di quest’anno. Poi, a causa di una diminuzione non prevista nelle vendite di i-phone, il valore delle azioni si è dapprima fermato, poi ha iniziato a scendere. In questo periodo può quindi essere un buon affare provare ad acquistare. Poi vedremo se il futuro ci darà ragione.