Assicurazioni Auto Direct Line 2022: preventivo e opinioni online

Come funzionano le assicurazioni auto Direct Line nel 2022, sicuramente tra le più ricercate tra le polizze Direct Line. Cercheremo in questo articolo di vedere come effettuare un preventivo per una RC Auto, e quali possano essere le opinioni online in merito al funzionamento di questa compagnia, ai premi delle polizze, alle coperture assicurative proposte e alla gestione dei clienti. Ricordiamo che essendo esclusivamente online, ovvero non sono presenti filiali Direct Line sul territorio, per ogni problema, modifica o denuncia di sinistro è obbligatorio affidarsi al call center o ai servizi offerte dal sito della compagnia, non esiste la possibilità di parlare faccia a faccia con un consulente, e se per certi versi può essere un vantaggio, da altri punti di vista in alcuni casi può essere un po’ limitante e creare qualche problema.

Polizza Auto Direct Line, come funziona

Come per tutte le compagnie online, Direct Line permette ai propri clienti di gestire in autonomia il proprio contratto di assicurazione RCA e fare anche modifiche attraverso il proprio account, in cui è possibile controllare il proprio contratto, le coperture comprese in esso e al momento del rinnovo modificare tutto ciò che si vuole. Per coloro che devono diventare clienti, c’è la possibilità di calcolare direttamente online il preventivo e procedere alla stipula del contratto. Al momento del preventivo è necessario scegliere il tipo di coperture che si vogliono. Infatti, oltre alla responsabilità civile base obbligatoria per legge, è possibile scegliere tra una vasta gamma di coperture accessorie: furto e incendio, cristalli, collisione e Kasko, atti vandalici, eventi sociopolitici, tutela giudiziaria, assistenza stradale, infortuni del conducente, e clausola Bonus Protetto.

L’ultima voce, la clausola Bonus Protetto, permette di evitare lo scatto della classe di Bonus Malus in caso di primo sinistro nel periodo di osservazione. In pratica, se si opta nel contratto per questa clausola, e non ci sono stati altri sinistri nel periodo di osservazione, è possibile mantenere la stessa classe di merito senza applicazione del Malus (non scatta il passaggio alle due classi inferiori) e il nuovo contratto verrà assegnato alla medesima classe del precedente. Per quanto riguarda invece la polizza moto, oltre alla responsabilità civile, sono possibili, come coperture aggiuntive, il furto e incendio, l’assistenza stradale, gli infortuni del conducente e la tutela giudiziaria. Attualmente, inoltre, Direct Line prevede uno sconto del 5% di benvenuto che viene già inserito nel calcolo del preventivo. L’offerta attuale per chi, invece, stipula una polizza auto, è valida fino al prossimo 28 febbraio e garantisce, a chi associa alla RC Auto la copertura per furto e incendio, uno sconto di benvenuto e 50 euro di buono carburante.

Preventivo Direct Line, l’assicurazione online

Fin dalla home page del sito di Direct Line è visibile la possibilità di calcolare un preventivo per la propria polizza auto, basta indicare la targa della propria auto e la data di nascita del proprietario/contraente. Nel caso un cui non si abbia a disposizione la targa, come nel caso di acquisto di un auto nuova o usata, allora basta cliccare dove trovate la scritta “senza targa?” e inserire manualmente i dati.

Una volta inseriti i propri dati il sistema calcola il preventivo in base alle coperture assicurative richieste. Una volta visto il preventivo e accettato bastano pochi click per poter diventare clienti. L’unico problema che può verificarsi con Direct Line, da quanto risulta dalle opinioni degli utenti, è il fatto che non sempre esiste la possibilità di poter pagare il premio semestrale, in quanto ci sono delle zone del sud Italia in cui la compagnia obbliga al pagamento annuale del premio. Sicuramente non è un punto a favore di Direct Line, in un periodo in cui moltissime compagnie permettono addirittura la mensilizzazione del premio.