PostaFuturo Partecipa 2022, opinioni e rendimenti

PostaFuturo Partecipa 2022 è un prodotto di “investimento” di Poste Italiane che garantisce il capitale investito a scadenza e gli interessi derivati da una gestione separata. Acquistabile in tutti gli uffici postali su appuntamento, può essere preso anche direttamente tramite il sito delle Poste, potrà essere sottoscritto fino al 31 dicembre di quest’anno. Un prodotto garantito e sicuro, molto adatto a tutti coloro che vogliono vedere crescere i propri risparmi senza rischiare nulla o quasi.

Per maggiori informazioni: Scopri anche Postafuturo Multiutile 2022!

PostaFuturo Partecipa di Poste Italiane

PostaFuturo Partecipa è una polizza di assicurazione mista rivalutabile. Ovvero un prodotto che garantisce un rendimento caso morte e una liquidazione con interessi caso vita. Il premio minimo da versare per sottoscrivere il prodotto è di 2.500 euro. I propri soldi verranno investiti nella gestione separata denominata PosteValore Più di PosteVita, composta come tutte le gestioni separate di obbligazioni e titoli di stato tali da garantire un buon rendimento e allo stesso tempo una buona percentuale di sicurezza. Il premio va versato in un’unica soluzione, ma sono possibili eventuali versamenti aggiuntivi da almeno 500 euro. La durata dell’investimento è pari a 10 anni.

Già dopo il primo anno è possibile riscattare il proprio capitale, completamente oppure tramite riscatti parziali di minimo 500 euro purché all’interno del prodotto rimangano minimo i 2500 euro. In caso di decesso è prevista la restituzione agli eredi designati del capitale assicurato rivalutato al momento della morte. In caso di vita a scadenza invece è prevista la restituzione del proprio capitale al netto dei costi di gestione incrementato degli interessi maturati nei 10 anni.

Costi e rendimenti PostaFuturo Partecipa 2022

PostaFuturo Partecipa di Poste italiane prevede che al premio investito vengano decurtati dei costi in percentuale dall’1% al 3,5%, in base alla cifra versata. Tali costi verranno tolti anche da eventuali versamenti aggiuntivi successivi alla sottoscrizione. Per cui si avranno dei costi pari al 3,5% su versamenti di importo fino a 50 mila euro, del 3,25% per cifre tra i 50 mila e i 130 mila euro, un 2% verrà tolto da investimenti tra 130 mila e 260 mila euro, mentre un 1% graverà sugli investimenti superiori ai 260 mila euro. Oltre a questo tipo di costi, va considerato che la società PosteVita trattiene dal rendimento della gestione separata un 1,25% per ogni annualità di contratto (es. se la gestione dovesse rendere nell’anno un 3,25% al cliente verrebbero corrisposti interessi per un 2%).

Per quanto riguarda i possibili rendimenti di questo tipo di prodotto di possono fare solo deduzioni basandosi sui rendimenti relativi alla gestione negli anni passati. Possiamo dire in merito che la gestione separata PostaValore Più ha un rendimento molto costante nel tempo che si aggira tra il 3,61 e il 4,19% (nel dettaglio il 3,65% nel 2011, il 4,03% nel 2012, il 4,19% nel 2013, il 4,15% nel 2014 e il 3,61% nel 2015). Un rendimento sicuramente migliore rispetto alla maggior parte delle gestioni separate che si possono trovare oggi sul mercato. E questa costanza e questa buona performance di rendimento non possono far altro che ben sperare nel futuro.

Opinioni su PostaFuturo Partecipa

PosteItaliane ha previsto di incentivare questo prodotto quest’anno con un bonus che ogni anno può essere riconosciuto ai sottoscrittori. Ogni anno a partire dal 2022 nel caso in cui l’utile netto della società PosteVita spa relativo all’esercizio precedente sia positivo, un 10% dei titolari del prodotto otterrà una maggiorazione del premio assicurato pari al 100% dei costi sostenuti. Ogni anno verranno estratti questo 10% di fortunati e anno per anno si procederà all’estrazione tra coloro che non hanno ancora beneficiato del bonus.

Concludendo riteniamo questo prodotto assolutamente valido per coloro che vogliono investire in sicurezza, sapendo di non poter mai perdere i propri soldi e consapevoli di ottenere un buon guadagno. Non è di sicuro un prodotto speculativo e non promette rendimenti eclatanti, per cui non lo consigliamo a coloro che mirano a investimenti puri.