Carta PayPal 2022: costi e come sapere il saldo

La nuova carta Paypal 2022 è versatile e di facile utilizzo. Per acquistarla basta recarsi in una delle oltre 15 mila ricevitorie Lis Card di Lottomatica presente sul territorio. Può essere usata per gli acquisti online (collegata al semplice conto PayPal) in tutti i siti ed è abilitata per essere utilizzata nei negozi con circuito Mastercard.

Carta PayPal 2022: come funziona

La carta prepagata Paypal è una carta a tutti gli effetti e può, come già detto, essere utilizzata per i propri acquisti. Grazie alla tecnologia contactless, inoltre, è possibile utilizzarla per acquisti inferiori ai 25 euro senza digitare il pin o firmare. Ulteriore possibilità che  i titolari hanno è di “evolvere” la carta, facendo così in modo di attivare l’IBAN della carta stessa, in modo tale da poter fare e ricevere bonifici. Nonché attivando così la possibilità di accreditare su di essa il proprio stipendio. Se invece si ha necessità di ritirare liquidità dalla carta, c’è la possibilità di prelevare contante in tutti gli sportelli bancomat che accettano carte del circuito Mastercard, oltre che nelle ricevitorie Lis Card di Lottomatica (stessi posti dove si può acquistare).

Costi carta prepagata PayPal

Al momento dell’acquisto e dell’attivazione è previsto un costo di 9,90 euro, comprensivo delle commissioni relative alla prima ricarica da effettuare. In caso in cui invece si decida di evolvere la carta si dovrà pagare una commissione pari a 5 euro, gratuita solo nel caso in cui si decida di optare per questa possibilità entro i 6 mesi dall’acquisto della carta. Ad ogni ricarica è prevista una commissione, pari a 1,10 euro per importi fino a 150 euro, e di 1,50 euro nel caso in cui si ricarichino cifre maggiori. Anche al prelievo è applicata una spesa, diversa a seconda di dove si decida di farlo.

Infatti, costa 1,90 euro se si prendono soldi nei punti Lottomaticard o negli ATM dei paesi UE, esclusi quelli del gruppo Banca Sella in cui il prelievo è gratuito. Non sono previsti costi in caso di pagamento, invio di comunicazione, blocco carta, e in caso di attivazione sms informativi e di sicurezza. In caso di mancato utilizzo della carta superiore ai 12 mesi, verrà addebitato un costo mensile pari ad 1 euro. Nel caso in cui si decida di estinguere la carta per ottenere il rimborso si dovrà pagare 1,50 euro se lo si richiede presso i punti Lottomaticard, 5 euro se si vuole il versamento sul proprio conto corrente o tramite bonifico domiciliato postale. Non ci sono spese di rimborso in caso di scadenza della carta, ma solo fino ad un anno dalla stessa.

Modalità di ricarica PayPal e limiti

Per ricaricare la carta base è necessario recarsi nei punti vendita autorizzati e fare una ricarica in contanti. Nel caso in cui si sia deciso per l’evoluzione della carta. Invece, aumentano le possibilità di ricarica. Infatti, la carta evoluta può essere ricaricata anche tramite bonifico bancario, tramite gli sportelli bancomat del circuito QuiMultiBanca, trasferendo denaro da una carta all’altra, oppure (ultima opzione) trasferendo le vincite effettuate dal conto gioco Lottomatica.it.

L’importo minimo ricaricabile è pari a 10 euro, mentre il massimo è 990 euro. Nel mese, il massimo che può essere versato sulla carta è pari a 2500 euro, mentre non c’è limite di spesa se non quanto disponibile sulla carta al momento. Giornalmente è possibile prelevare fino a 500 euro, con un massimo di 250 euro per ogni operazione.

Come controllare il saldo della carta PayPal

Controllare la situazione della propria carta PayPal è semplice in quanto sono varie le opzione fornite ai titolari. Prima di tutto è possibile attivare un opzione per cui tramite sms vengono fornite tutte le informazioni relative alle operazioni effettuate. Inoltre, nel momento in cui si acquista una carta è possibile accedere all’Home Banking, che permette di vedere tutta la situazione aggiornata in tempo reale. Infine, è possibile scaricare ed utilizzare la app Lottomatica gratuita, disponibile sia per Android che per iOs.

Ulteriori info: qui tutte le alternative a PayPal