Prestiti Auto Agos 2019, finanziamenti acquisto veicolo

Prestiti Auto Agos per acquistare un’automobile, ecco i migliori finanziamenti personali online per comprare un veicolo. Molti di noi hanno bisogno di richiedere un prestito, tra le tante proposte presenti sul mercato abbiamo deciso di analizzare per voi l’offerta di Agos Ducato, entrando nello specifico dopo aver visto anche le specifiche generiche sui prestiti personali Agos. La società in questione è una società finanziaria, presente nel settore in Italia da oltre vent’anni, le cui quote di proprietà sono divise tra Crédit Agricole (che ne possiede un 61%) e Banco Popolare (il restante 39%). Nel portafoglio di prodotti di Agos è possibile trovare molte diverse opzioni e tra di esse ci sono i finanziamenti online, tra i quali rientrano i prestiti auto.

>>> MIGLIORI PRESTITI AUTO: CLICCA QUI PER UN PREVENTIVO GRATUITO ONLINE <<<

Prestiti Auto Agos 2019: requisiti e come funzionano

I finanziamenti proposti sono dei prodotti flessibili e possono essere, in un certo senso, richiesti su misura dal cliente, in base alle singole esigenze. I finanziamenti più convenienti sono quelli a cui si può accedere direttamente online, infatti con un semplice click dal sito www.agosweb.it è possibile richiedere fino a 30000 € avendo risposta sull’accettazione o meno della pratica in sole 48 ore. La flessibilità del prodotto sta nel fatto che il cliente può in qualunque momento, in seguito a problemi, saltare delle rate, posticipare il pagamento o addirittura modificare in corsa l’importo del finanziamento stesso e la durata.

Analizzando nello specifico le caratteristiche proprie del prestito che Agos ha pensato per i suoi clienti che intendono acquistare un’automobile, da sottolineare che, oltre alle agevolazioni elencate precedentemente, il cliente può decidere di includere in un unico conto spese relative all’auto. In pratica è possibile inserire all’interno del prestito le spese relative all’immatricolazione, all’assicurazione per la responsabilità civile auto, e qualsiasi altra eventuale spesa accessoria il cliente ritenga di aver bisogno di includere. Con questo tipo di prestito, inoltre, non è necessario che l’acquisto riguardi un’auto di nuova immatricolazione, ma si può tranquillamente decidere di usufruire del finanziamento per l’acquisto di un’auto usata.

Prestito auto Agos Ducato: esempio e costi

Tramite il sito di Agos Ducato è possibile in qualsiasi momento richiedere un preventivo e valutare le diverse opzioni di finanziamento possibili. Facendo l’esempio della richiesta di una cifra di 20000 € possiamo notare come i tassi siano in linea con le proposte di mercato e in alcuni casi anche un pochino al di sotto, passando da un TAN del 7,91% con TAEG del 10,60% se si opta per le 24 rate, ad un TAN del 8,91 con TAEG 9,97% dilazionando la restituzione in 120 mensilità. Prendendo l’esempio di una restituzione in 84 rate, vediamo che a fronte di una richiesta di 20000€, si avrà un importo dovuto totale di 28025,20 € considerando nella cifra anche un’assicurazione facoltativa CPI di 918 €. Le rate mensili sarebbero di 331,30 € con un TAN del 7,91% e un TAEG del 9,09%. Il cliente ha sempre la facoltà di rimborsare, in tutto o in parte, il credito anticipatamente rispetto alla scadenza stabilità. Il costo del rimborso anticipato è pari all’1% della cifra residua se alla scadenza del contratto manca più di un anno, mentre è dello 0,5% se la durata residua è inferiore.

Finanziamenti auto Agos: opzioni aggiuntive

>>> CLICCA QUI E FAI UN PREVENTIVO PER IL TUO PRESTITO PER ACQUISTO AUTO ONLINE <<<

La possibilità della flessibilità contemplata dal prodotto è un’opzione che ha delle regole ben precise. Innanzitutto è subordinata all’approvazione da parte della società, il che vuol dire che è necessario che il cliente abbia determinate caratteristiche perché la società accetti la richiesta (ma questa cosa vale anche per il rilascio del finanziamento).

In seconda battuta è necessario che l’addebito dei pagamenti sia fatto tramite conto corrente (non vale quindi l’opzione per coloro che decidono di effettuare i pagamenti tramite bollettino). E, terza e ultima cosa da considerare, è necessario essere sempre stati regolari nei pagamenti entro i limiti stabiliti per far sì che si possa optare per eventuali salti di rate o modifiche.