Quotazione Oro Usato 2017, prezzo oggi al grammo: come saperlo

Se volete vendere il vostro oro usato che tenete nel cassetto è fondamentale capire quanto possa valere nel 2017. Ma per capire davvero il valore del proprio oro è necessario fare alcuni passi fondamentali prima di andare in un qualsiasi negozio di Compro Oro per non farsi “fregare”. Infatti è necessario comprendere il vero valore dell’oro usato, perché non è assolutamente quello che potete trovare in un qualsiasi sito di economia che propone le quotazioni dell’oro in borsa e, se avete voglia di continuare, vi spiegheremo con calma perché. Nel frattempo, se risiedete nella capitale potrebbe interessarvi il prezzo dell’oro usato a Roma.

Quotazione Oro usato oggi

L’oro viene quotato in borsa e ogni giorno possiamo vedere quale sia il suo valore. Ma l’oro a cui ci si riferisce è in questo caso l’oro puro, quello di cui sono fatti i famosi lingotti, tanto per dire. Questo oro è comunemente definito oro a 24 carati e non è assolutamente adatto ad essere plasmato per fare gioielli o qualunque altero ammennicolo d’oro possiate avere in casa. Infatti l’oro puro è un metallo troppo morbido e rischia di non resistere al minimo urto. Proprio per questo non viene utilizzato puro.

Ritornando però al suo valore in borsa, ora che abbiamo capito di che oro si tratta, possiamo trovare la sua quotazione. Ad oggi il suo valore arriva quasi a 40 euro al grammo, per essere precisi 37,86 euro. Il suo valore, inoltre, è in costante crescita nell’ultimo anno. A settembre del 2015 infatti il valore dell’oro era di 32,53 euro al grammo. Nel grafico disponibile su BullionVault possiamo vedere come sia in crescita, pur avendo avuto degli alti e bassi. Inoltre possiamo utilizzare questo strumento per vedere in ogni momento la sua quotazione e capire così se si tratta di un investimento rischioso o meno.

Prezzo oro usato, come sapere il valore odierno

A questo punto è necessario comprendere quanto possa valere oggi l’oro usato, ovvero quell’oro che tutti noi possiamo decidere di vendere per fare qualche soldo da spendere. Come abbiamo detto prima l’oro usato nella maggior parte dei casi è un oro 18 carati. Questo significa che è fatto per circa un 75% di oro puro e per il restante 25% da altri metalli. Questo implica che solo quel 75% di oro può avere il valore che troviamo nella quotazione in borsa. Per cui, il nostro oro vale circa il 75% della quotazione, quindi se l’oro in borsa è quotato a 37 euro il grammo, ogni nostro grammo di oro usato dovrebbe valere circa 28 euro.

Non troveremo mai nessuno disposto a pagarcelo tanto, ma almeno così possiamo avere un’idea del suo valore e di dove poterlo vendere al miglior prezzo. Ricordiamo che dobbiamo anche considerare che anche se il nostro oro è in maggior parte pure, è comunque vecchio, usato ed è stato manipolato. Solo se avessimo dei lingotti d’oro 24 carati potremmo pretendere di venderli al prezzo quotato in borsa, ma questa opzione non riguarda quasi nessuno.

Quotazione oro 2017 reale e truffe

A questo punto è importante comprendere che non tutti coloro che acquistano oro usato fanno dei prezzi più bassi solo per fregarci. Dobbiamo considerare che devono comunque ottenere un guadagno dal loro lavoro, per cui se il nostro oro vale 28 e loro ce lo mettono 24 ci può stare. Soprattutto per i motivi elencati sopra, ma anche perché devono trattenere le spese necessarie al rivenderlo ad una fonderia (la quale a sua volta deve ottenerne un guadagno).

Sicuramente non ci si deve fidare di chi promette troppo in quanto non è assolutamente possibile ottenere un controvalore “reale” del proprio oro, nessuno lavora per rimetterci. Non lo facciamo noi, non vogliamo rimetterci noi in questa compravendita, perché dovrebbe farlo chi compra oro per mestiere?