Tenaris Quotazione 2019: azioni in Borsa in tempo reale con analisi tecnica

Gli ultimi aggiornamenti sulla quotazione di Tenaris in Borsa verranno presi in esame in questo articolo. Scopriremo il valore delle azioni in tempo reale e procederemo con un’analisi tecnica che ci informerà sulla situazione generale del titolo.

>>> CLICCA QUI E INVESTI IN AZIONI TENARIS CON 24OPTION <<<

Tenaris è il primo produttore italiano di tubi in acciaio senza saldatura destinati all’industria energetica, automobilistica e meccanica. E’ inserito in una rete globale costituita da molte unità produttive, laboratori di ricerca e di sviluppo e centri di servizio. Vanta una capacità produttiva annua di circa 950 mila tonnellate di prodotti finiti, più di 3 mila dipendenti e 5 stabilimenti nella nostra penisola. Nonostante questi numeri il prezzo delle azioni in Borsa è in continuo ribasso e la situazione non si presenta rosea. Cosa determina questa diminuzione del valore della quotazione e quali sono le previsioni future?

Qual è la quotazione di Tenaris in tempo reale?

Come da diverse sedute a questa parte, il segno delle azioni Tenaris continua ad essere negativo. Il prezzo segnalato nel momento in cui l’articolo viene scritto è di 11,52 euro, con una variazione in discesa rispetto la chiusura precedente (-1,54%). 

L’analisi tecnica mostra, infatti, un trend negativo sia nel breve che nel medio periodo con una forte resistenza. Questo elemento, che ipotizza una spinta di prezzo fino a 11,86, è indice di un livello di prezzo che impedisce un continuo della curva del valore verso l’alto ostacolando decisamente un possibile trend rialzista. E’ un dato elaborato facendo riferimenti a periodi passati segnati da un arresto temporaneo dei prezzi in salita. La  linea di tendenza negativa con discesa al supporto è, invece segnalata a 11,35. Le previsioni future si indirizzano verso un nuovo ripiegamento che persegui un nuovo obiettivo, 11,18.

Per quanto riguarda la volatilità, cioè l’ampiezza delle fluttuazioni del valore delle azioni in un lasso di tempo giornaliero, questa è pari a 1,704%. Considerando che più alta la volatilità più elevato sarà il rendimento perché il rischio risulterà elevato, si capisce come questo sia un periodo contenuto per Tenaris. Il dato tecnico relativo al Value At Risk o VarR risulta essere del 3,963%. Questa percentuale sintetizza il rischio misurando le probabilità dei potenziali di perdite e profitti. Volatilità e rischio indicano una situazione equilibrata adatta agli investitori meno audaci che non pretendono grossi guadagni. Il trend costante e le basse fluttuazioni sono confermate anche dall’incremento dei volumi che risulta pari a 3.964.878, superiore alla media mobile dei volumi dell’ultimo mese stabilita a 3.354.199.

Analisi tecnica sulle azioni Tenaris 2019

Spostiamo, ora, la nostra analisi tecnica sulle performance delle azioni Tenaris nel breve e medio periodo. Nell’ultima settimana la performance registrata è in negativo, – 4,08%, così come quella annuale, pari a – 10,56%. Risultato in positivo solo per l’analisi settimanale del titolo relativa al FTSE MIB, +0,43%, anche se nell’ottica generale si inserisce all’interno di un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa del titolo Tenaris, con risultati peggiori del mercato di riferimento.

A causa di questi dati si sono ridotte le stime sull’utile per azione per il triennio che va dal 2019 al 2020 portando come conseguenza un cambio del prezzo obiettivo da 14,3 euro a 12,3 euro rivisto da Goldman Sachs. Il taglio delle stime sull’utile per azione di Tenaris indicato dagli analisti sarà del 3% per il 2019, mentre per il 2019 e il 2020 la riduzione sarà pari rispettivamente al 10% e al 9%.

>>> AZIONI TENARIS: CLICCA QUI E FAI UN INVESTIMENTO SICURO CON 24OPTION <<<

L’investitore che vuole avventurarsi nell’ipotizzare previsioni su un futuro andamento delle azioni Tenaris dovrà tener conto di diversi fattori. La domanda settoriale legata ad un possibile rialzo del prezzo del petrolio che incrementerebbe le vendite di tubi e sistemi per l’esplorazione di idrocarburi è un primo elemento da tenere in considerazione. Poi, occorre valutare elementi standard come i risultati di bilancio degli ultimi anni, le possibili acquisizioni di società che operano nel settore e sparse nei diversi territori, le analisi di analisti esterni all’azienda e soprattutto le valutazioni delle agenzie di rating sul lungo termine. Tutti questi fattori sono essenziali per determinare le scelte dell’investitore che vuole optare per l’investimento nel lungo periodo.

I trader che, al contrario, preferiscono cercare di ottenere profitti nel breve termine dovranno soffermare l’attenzione sugli eventi finanziari quotidiani e ipotizzare possibili ripercussioni sul titolo. Una volta perfezionata la propria previsione si potrà iniziare di investire nelle azioni Tenaris, al rialzo o al ribasso, attraverso le piattaforme online sicure e affidabili al cento per cento come 24Option.