Punti Cartafreccia 2020: saldo, recupero, trasferimento, verifica e catalogo premi Trenitalia

Cartafreccia è la card che permette ai possessori di entrare in un mondo fatto di vantaggi e di servizi esclusivi. Oggi scopriremo come visualizzare il saldo dei punti, come procedere al recupero, al trasferimento e alla verifica dei punti stessi e, infine, vi informeremo sul catalogo premi Trenitalia.

Cartafreccia si presenta non solo come una carta fedeltà che permette di accumulare punti per poter poi scegliere uno o più dei fantastici premi proposti sul catalogo, ma anche come una carta prepagata per procedere in sicurezza con i propri acquisti. I punti sulla carta si accumulano, naturalmente, viaggiando con Trenitalia (un punto ogni euro speso per acquistare biglietti o abbonamenti su Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca e o,5 punti ogni euro speso per acquistare biglietti o abbonamenti per viaggi in Italia sugli altri treni). E’ possibile, poi, incrementare la raccolta approfittando delle tratte che consentono di ottenere punti extra, facendo acquisti in specifici negozi, come Coin, soggiornando in determinati alberghi o stipulando particolari assicurazioni. L’iscrizione per ottenere Cartafreccia è gratuita, veloce ed effettuabile anche online.

Saldo, recupero, trasferimento e verifica dei punti Cartafreccia 2020

La raccolta dei punti di Trenitalia continuerà fino al 31 dicembre 2020. Nove mesi per incrementarla e scegliere, poi, il premio preferito. Non ricordate quanti punti avete accumulato finora oppure dovete recuperarli? Volete sapere se è possibile trasferirli? Procediamo con ordine ed iniziamo capendo come verificare il saldo dei punti sulla carta fedeltà. Occorre accedere all’Area Riservata presente sul sito www.trenitalia.com ed entrare nella sezione denominata “Consulta il tuo saldo punti”. Un’altra modalità consiste nel chiamare il numero a pagamento 89 20 21 (risponderà il Call Center Trenitalia) attivo tutti i giorni, 24 ore su 24. In entrambi i casi si potrà conoscere sia il saldo Contabile che il saldo dei punti Disponibili. Il primo è la somma dei punti di tutti i biglietti che si sono acquistati, anche quelli per viaggi non ancora effettuati. Il saldo disponibile, invece, è la risultante della somma dei punti accumulati solamente per i viaggi già effettuati.

Dall’Area Riservata è possibile, inoltre, procedere con il recupero dei punti accumulati per i biglietti che riportano nome e cognome del titolare di Cartafreccia. Può capitare che titoli di viaggio, abbonamenti o carnet, pur riportando il codice CartaFRECCIA, non abbiano dato punti per un qualsiasi tipo di errore. Il viaggiatore può richiedere il recupero dei punti passati dieci giorni dalla data del viaggio o dell’acquisto dell’abbonamento e del carnet compilando un form in cui inserire la data di acquisto del prodotto, la data del viaggio, il tipo di prodotto (biglietto, carnet, abbonamento… ), il codice Cartafreccia e altre informazioni relative al titolare della carta fedeltà e al viaggio.

Per quanto riguarda, invece, il trasferimento dei punti, Trenitalia consente ad ogni socio di effettuare al massimo tre operazioni di trasferimento dei punti in favore di altri soci in lotti da 500 punti ciascuno per un massimo di 1.500 punti trasferiti. Ogni socio, di contro, può ricevere al massimo tre operazioni di trasferimento dei punti da parte di altri soci in lotti da 500 punti ciascuno non superando i 1.500 punti ricevuti.

Scopriamo il catalogo premi Trenitalia Cartafreccia 2020

Precedentemente abbiamo accennato ai vantaggi a cui va incontro il titolare di Cartafreccia e alla possibilità di accumulare punti fino a dicembre 2020 per poter scegliere uno dei premi presenti nel catalogo Trenitalia. Ma quali sono questi regali da dedicarsi? Innanzitutto la compagnia ferroviaria italiana consente di convertire i punti Cartafreccia in punti Avios per volare verso le destinazioni preferite con le migliori compagnie aeree d’Europa, nello specifico con British Airways, Iberia, Meridiana e Vueling.

Un altro premio da scegliere è denominato Emirates e offre la possibilità di viaggiare verso una delle città più suggestive del mondo, come Dubai, BangKok, Shangai o New York. Nel catalogo, poi, sono presenti interessanti occasioni di acquisto come abbonamenti semestrali o annuali a Vouge, Focus o Cosmopolitan, orologi Brera, passeggini Chicco, Bici pieghevole Girardengo, una gift card Ikea da 100 euro o la macchina da caffé Illy. E ancora, il trolley medio Samsonite, la sacca da golf Cleveland, il braccialetto Swarosky, il completo lenzuola matrimoniale Bellora Home o il portafoglio da donna Borbonese.

Altra possibilità riguarda la possibilità di scegliere tra fantastici premi hi-tech, come tablet, smartphone, fotocamere e accessori. Più di 15 mila articoli delle migliori marche che sarà possibile visionare accedendo al sito ufficiale di Trenitalia nella sezione dedicata proprio al catalogo dei premi legato alla raccolta punti di Cartafreccia. Qui si scopriranno i punti occorrenti e le modalità per richiedere il premio preferito. Cosa aspettate?