Prezzo PlayStation 5: quanto costerà?

E’ in arrivo la PlayStation 5, ma quanto costerà la nuova console di casa Sony? Un Natale è passato da poco ma gli appassionati dei videogiochi già attendono il prossimo periodo natalizio perché proprio nel mese di dicembre 2020 è attesa l’uscita della PlayStation 5 in Italia. Probabilmente abbreviata con la sigla PS5, il nuovo gioiello Sony debutterà a fine anno nella nostra penisola con un ritardo di circa due settimane dall’uscita in America. Lo scorso ottobre 2019 il CEO della Società Sony Interactive Entertainement ha reso pubblico il nome della console in progettazione e Mark Cerny, responsabile dell’architettura dell’apparecchio, con Jim Ryan, amministratore delegato, hanno svelato alcuni piccoli indizi che è utile approfondire per ipotizzare un possibile costo della PS5. Il prezzo, infatti, non è stato rivelato e, probabilmente, non verrà indicato neanche durante la presentazione che dovrebbe avvenire nel mese di febbraio 2020 negli Stati Uniti dato che si pensa che il vero reveal della console avverrà nel mese di giugno dell’anno in corso. L’Expo 2020 è previsto dal 9 all’11 giugno e si ipotizza che in quel periodo calerà il sipario sulla PlayStation 5. In attesa di nuove indicazioni, analizziamo quelle che abbiamo per cercare di capire quanto costerà la PS5.

Quanto costerà la PlayStation 5 in Italia?

La suspance circa l’uscita della PlayStation 5 è destinata a durare per molti mesi e ancora più lunga sarà l’attesa per l’acquisto della nuova console. In molti si chiederanno quali caratteristiche avrà la PS5 e, soprattutto, quale sarà il prezzo con cui la Sony la immetterà sul mercato. Un’idea del costo si può avere sia andando a ricercare il prezzo con cui la PlayStation 4 si è presentata al lancio sia conoscendo meglio le caratteristiche che avrà la console debuttante nel 2020. Sono passati sei anni dall’uscita della PS4, dal momento in cui la Sony Interactive Entertainement  ha spiazzato la concorrenza proponendo la vendita della console per videogiochi a 399,00 euro in Europa, 399,00 dollari negli Stati Uniti e 349 sterline nel Regno Unito. E’ improbabile che la società mantenga i prezzi citati ma non si può neanche pensare che si possa assistere ad un aumento troppo esoso. I fan della console mostrerebbero il loro risentimento e le vendite potrebbero rivelarsi inferiori ai pronostici. La PS4 è stata protagonista di un importante traguardo, è stata la consolle più veloce a raggiungere 100 milioni di vendite dal momento del lancio. Volendo superare questo record, il prezzo della PS5 dovrà risultare altrettanto competitivo pur tenendo conto del rincaro dovuto alle caratteristiche aggiuntive della nuova console. A questo proposito, cerchiamo di capire quali innovazioni sono previste e quali saranno le funzionalità che renderanno la PlayStation 5 superiore alla PS4.

Alcune indiscrezioni sono state svelate, come detto in precedenza, nell’ottobre 2019 e portano la voce di Mark Cerny e di Jim Ryan, figure importanti della Sony Interactive Entertainement. Un primo dettaglio suggerisce la retrocompatibilità della PS5 con la PS4 e la possibilità di utilizzare gli stessi dischi su entrambe le console. Il dubbio rimane circa la retrocompatibilità con le versioni precedenti PS3, PS2 e PS One. Gli utenti sarebbero alquanto soddisfatti di una caratteristica come l’essere retrocompatibile e potrebbero, in tal caso, ritenere giusto un aumento del prezzo. Tutto dipenderà dai brevetti depositati per i quali non si hanno notizie ufficiali tranne per un brevetto reso disponibile il 22 marzo 2019, firmato Mark Cerny, legato alla retrocompatibilità in caso di avvio di un software della generazione precedente.

Un altro elemento da approfondire per poter stimare il prezzo della PlayStation 5 in uscita alla fine del 2020 è la grafica. Indiscrezioni rivelano una presunta presentazione di Epic Games dell’Unreal Engine 5 o, quanto meno, una sua elaborazione. Inoltre, sembrerebbe che Epic Games stia procedendo con l’assunzione di nuovo personale il cui compito sarebbe quello di adattare il meglio possibile Fortnite alla PS5 date le nuove grafiche supportate da un motore che sarà in grado di sostenere il ray tracing in tempo reale, l’illuminazione dinamica di un realismo ancora maggiore, in grado di rappresentare sullo schermo il fenomeno della rifrazione causata dai raggi del sole che filtrano attraverso vetri e specchi d’acqua. E’ ipotizzabile, in base alle parole dell’analista Damian Thong della Macquarie Capital Securities, la presenza di una potenza grafica della PlayStation 5 pari a 10 TFLOPS se non superiore (c’è chi parla di 13/14 TFLOPS) per battere la concorrenza Microsoft. Si intravede, dunque, la possibilità di una battaglia agli ultimi Teraflops!

L’hardware è un ulteriore dato da considerare per stabilire una cifra approssimativa del costo della PS5. Possiamo già fornire un elenco di quelle che saranno le caratteristiche protagoniste della nuova console. Citiamo una CPU AMD Ryzen 3° gen octa-core, architettura Zen 2 e processo costruttivo a 7nm, una GPU AMD Radeon Navi, supporto hardware al Ray Tracing, una memoria di archiviazione SSD (non si conosce il taglio) con larghezza di banda superiore agli attuali SSD per computer, un’unità custom integrata nella CPU per Audio 3D, un lettore ottico Blu-Ray e la compatibilità con PSVR. La presenza della SSD è praticamente certa anche se non si hanno notizie circa il taglio che vanterà nella PS5. Con il nuovo e potente hardware, la velocità di caricamento di un gioco dovrebbe dimezzarsi rispetto alla PlayStation 4. Inoltre, nella nuova console non saranno più presenti i blocchi di codice ripetuti 400 volte in memoria per facilitare e velocizzare la lettura degli asset. Grazie alla SSD, infatti, non saranno necessari questi blocchi e ciò permetterà si avere più spazio e di rendere più veloci le installazioni.

Gli elementi della PS5 descritti fino ad ora rendono comprensibile come il costo della console risulterà essere quasi certamente superiore a 399,00 euro. Ma quale cifra si arriverà a toccare?

Come scoprire il prezzo della PS5 e tenersi aggiornati: le indiscrezioni

Per riuscire ad ipotizzare un probabile prezzo di uscita della PlayStation 5 è necessario continuare a scoprire le caratteristiche della console attesa per Natale. Abbiamo già approfondito alcuni dettagli fondamentali nella formulazione del costo dell’ultima ideazione della Sony Interactive Entertinement come l’hardware e la grafica. Passiamo ora ad un altro elemento chiave della console, il controller. L’amante dei videogiochi conosce bene l’importanza di un buon controller al fine del gioco e si aspetta rifiniture speciali per i DualShock 5. I dettagli che si conoscono riguardano in primo luogo i tasti R2 e L2 che saranno adattivi. Ciò significa che ci saranno differenti livelli di pressione e diversi livelli di resistenza che gli sviluppatori elaboreranno in base all’operazione da svolgere nel gioco. Il giocatore, dunque, potrà distinguere, ad esempio, la modalità di fuoco di un fucile a pompa da quella di una mitraglietta. Parliamo di una innovazione che strapperà un sorriso agli appassionati di videogiochi soprattutto se associato ad un feedback atipico per i DualShock 5 destinati alla PlayStation 5. La Sony ha pensato in grande sostituendo la classica vibrazione con feedback diversi a seconda della situazione. Il joypad reagirà in maniera differente a seconda che il personaggio protagonista del gioco si trovi in una pozzanghera di fango oppure nella sabbia o su una lastra di ghiaccio, lasciando percepire resistenze differenti da parte delle levette analogiche. Le sensazioni che si proveranno inizialmente saranno di stupore dato che non si percepirà più la comune vibrazione.

Oltre le innovazioni descritte, probabilmente non ci saranno ulteriori cambiamenti rispetto ai DualShock 4. Il design sarà più o meno lo stesso e l’unico accorgimento che ci si può aspettare è una integrazione della tecnologia dei Move direttamente nel controller, per un miglioramento della realtà virtuale con l’inserimento di una fotocamera che sostituisca la PlayStation Camera. Quello che vogliamo ricordare è che ogni innovazione e ogni miglioramento aggiuntivo influirà sul costo della PS5 in uscita a fine 2020. In relazione al design, discorso diverso va fatto per la console che potrebbe mostrare un aspetto decisamente futuristico secondo indicazioni recepite dalla stessa Sony. La società, infatti, ha depositato dei render del dev-kit PS5 che si pensa possano descrivere il vero design ma fino alla presentazione ufficiale non se ne avrà la certezza. Nello specifico, la console dovrebbe avere una forma a V per migliorare il raffreddamento dell’apparecchio e far diffondere meglio il calore. Per quanto riguarda i giochi che debutteranno insieme alla PS5 c’è ancora un alone di mistero che avvolge la rivelazione. Un solo gioco è stato rivelato e si tratta di Godfall, prodotto da Gearbox.

L’immaginazione vi avrà portato lontano tra nuove grafiche, effetti, design della console e diverse sensazioni regalate dal controller durante lo svolgimento di una partita al vostro gioco preferito. Le prime indiscrezioni lasciano pensare ad innovazioni interessanti che faranno presto dimenticare la PS4 o altre console precedenti. Se avevate deciso di acquistare ora una PlayStation probabilmente adesso vi starete chiedendo se non sia meglio attendere qualche mese per regalarvi l’ultimo modello Sony. Lasciandovi a questo dubbio, è arrivato il momento di rispondere ad una domanda che ci segue dall’inizio dell’articolo e che riguarda un dato molto importante della PlayStation 5. Quale sarà il prezzo di lancio che la Sony Interactive Entertinement proporrà per la PS5? Basandoci sul costo iniziale della PlayStation 4 e sulle caratteristiche svelate della nuova console ipotizziamo che il costo sarà sicuramente più elevato rispetto ai 399,00 euro della console precedente ma che non supererà i 500,00 euro. Probabilmente, dunque, il prossimo dicembre 2020 sarà il mese giusto per acquistare la PlayStation 5 a circa 499,00 euro. Sarebbe un prezzo corretto per le innovazioni che la Sony apporterà al nuovo gioiellino dedicato agli amanti dei videogiochi?