Prestito facile da ottenere: qual è il migliore, senza busta paga, semplice e veloce

Il pensiero di un prestito facile da ottenere sembra per molti un’utopia a cui aspirare ma di difficile realizzazione. Nel momento in cui si pensa ad un finanziamento vengono subito in mente tanti documenti da presentare, lunghe attese di risposta, garanzie da mostrare a supporto della richiesta e tanti altri piccoli elementi che allontanano la speranza di ottenere un prestito facilmente. In realtà, nel 2019 è possibile credere in prestiti di facile erogazione perché esistono tante differenti soluzioni che, ognuna a suo modo, presentano quella facilità di erogazione da noi ricercata. Siete ancora scettici ed è normale. Ottenere una somma di denaro in prestito velocemente e senza complicazioni da parte di istituti di credito sembra un’operazione tutt’altro che semplice. Ogni banca o finanziaria concederà un finanziamento solamente se si sentirà sicura della possibilità di rimborso del richiedente, verificando attentamente il profilo di rischio ed effettuando tanti controlli in merito all’affidabilità creditizia. Si ipotizza, così, una procedura lenta ed incerta che poco combacia con un prestito facile da ottenere. Siamo qui per dimostrarvi che, invece, i prestiti facili esistono e che sono a portata di mano per aiutarvi a realizzare il vostro personale progetto.

Qual è il migliore Prestito facile da ottenere con e senza busta paga nel 2019

Stabilire il miglior prestito facile da ottenere non è semplice perché si rivela essere un’operazione troppo restrittiva. Esistono diversi migliori finanziamenti da richiedere in quanto occorre considerare le diverse esigenze a cui rispondono e per cui possono essere considerati migliori nel proprio genere. Iniziamo dalla proposta più semplice offerta a quegli utenti che rispecchiano in pieno la tipologia ideale di cliente per un istituto di credito. Un residente in italia di età compresa tra 18 e 75 anni, munito di busta paga perché lavoratore dipendente e di un conto corrente potrà ottenere l’erogazione della somma di denaro desiderata anche nell’arco delle 24 ore dall’accettazione della domanda senza neanche dover recarsi in una filiale. Richiedere un prestito online, infatti, è semplice e veloce grazie all’utilizzo della firma digitale e all’opportunità di caricare la poca documentazione richiesta tramite computer. Più facile di così?

Abbiamo, per il momento, descritto la condizione migliore per ottenere un prestito facile da qualsiasi istituto di credito. Non tutti gli utenti, però, dispongono di busta paga. Prendiamo come esempio uno studente oppure una casalinga, deve rinunciare all’idea di ottenere l’erogazione di un finanziamento velocemente e facilmente? Gli istituti di credito non rinunciano ad accaparrarsi come clienti anche questa particolare tipologia di persone ed hanno pensato di creare proposte costruite ad hoc per riuscire ad accontentare giovani studenti, casalinghe ma anche lavoratori atipici. I giovani dai 18 ai 35 anni possono, dunque, approfittare dei Prestiti d’Onore dedicati agli studenti universitari che hanno bisogno di denaro per pagarsi gli studi e ai giovani con un progetto lavorativo da realizzare. Non parliamo d cifre altissime, il massimo dell’importo richiedibile si aggira intorno ai 15 mila euro ma i tassi risultano convenienti e la durata del rimborso agevola notevolmente i giovani dato che essendo distribuita in più anni consente di far fronte a rate mensili sostenibili. La facilità di questa soluzione risiede nel non dover mostrare una garanzia reddituale ma semplicemente il rendimento dello studente. Ecco che gli studenti diplomati con una votazione minima di 75/100, iscritti ad un corso di laurea triennale oppure iscritti alla laurea specialistica dopo aver conseguito una votazione minima di 100/110 alla laurea triennale possono richiedere un prestito facile da ottenere. Unicredit e BNL Paribas sono tra le banche che propongono i migliori prestiti per studenti e giovali semplici da ottenere.

Rimaniamo nel campo dell’assenza dei requisiti ottimali e ricerchiamo altri prestiti facili da ottenere per una tipologia di persone che difficilmente potrebbe pensare di vedere erogato un finanziamento. Parliamo della categoria dei cattivi pagatori e dei protestati, persone che risultano iscritte in appositi registri che segnaleranno a tutti gli istituti di credito la poca affidabilità del richiedente. Questo perché non hanno pagato in tempo le rate di un precedente prestito oppure perché non le hanno mai pagate arrivando al protesto dei beni. Come può una banca potersi nuovamente fidare dei cattivi pagatori e dei protestati al punto di erogare un nuovo prestito? Semplicemente utilizzando una soluzione differente dai normali prestiti personali che viene incontro ad entrambe le parti. Si tratta dei prestiti cambializzati, una tipologia di finanziamento che prevede la sottoscrizione di cambiali che fungeranno da garanzia per la banca. In caso di mancato pagamento da parte del debitore anche solo di una cambiale, l’istituto di credito potrà avviare una procedura che porterà al pignoramento dei beni del cliente. Per poter accedere a questa tipologia di prestito facile occorrerà mostrare un documento di reddito, un’entrata mensile costante oppure ipotecare un immobile di proprietà o oggetti di valore in possesso. Nessun’altra garanzia, nessun approfondimento e tempi di erogazione veloci caratterizzano questo prestito facile dedicato principalmente a cattivi pagatori e protestati. Tra i migliori prestiti cambializzati troviamo la soluzione di Ubi Banca. Importi fino a 60 mila euro, preventivo online ed erogazione nell’arco di poche ore sono gli elementi che ne definiscono le caratteristiche.

Soluzioni semplici e veloci per richiedere un prestito facile

Le possibilità di ottenere un prestito facile nel 2019 non mancano e si rivolgono a diversi tipi di utenti con differenti esigenze. La crisi finanziaria ha fatto sì che un numero elevato di persone si rivolgesse agli istituti di credito alla ricerca dell’erogazione di denaro che li aiutasse a coprire spese improvvise oppure a realizzare un importante progetto di vita o professionale. La molteplicità di persone da cui è partita la richiesta ha portato le banche ad elaborare proposte specifiche per aiutare il maggior numero di persone proponendo soluzioni personalizzabile e con tassi non elevati.

La maggior parte delle finanziarie, ad esempio, consente di decidere la miglior combinazione tra importo e durata del prestito in modo tale da creare una rata sostenibile. Inoltre, sono previste opzioni che rendono la richiesta di prestito ancora più semplice. Avete il timore di non riuscire a pagare una rata mensile per via di spese improvvise che potrebbero incidere negativamente sul budget? Con l’opzione “salto rata” inclusa in molti contratti si potrà saltare il pagamento della rata e spostarla alla fine del finanziamento, allungando il periodo di rimborso. Qualora il timore risultasse essere quello di iniziare a pagare una rata il cui importo potrebbe rivelarsi troppo alto successivamente, l’opzione da includere nel contratto di finanziamento dovrebbe essere quella denominata “cambio rata”. In questo modo, si potrà aumentare o diminuire l’importo della rata a seconda delle necessità e dei cambiamenti che interverranno durante il periodo di rimborso. Siamo in presenza, dunque, di prestiti che non solo si presentano come facili da ottenere ma anche come facili da gestire. Il miglior prestito facile da ottenere che rientra tra quelli personalizzabili si potrà scegliere tra le soluzioni proposte da Findomestic, Compass, Agos, Unicredit o Intesa SanPaolo.

Semplice e veloce, poi, è la procedura che consentirà di capire quale finanziaria o banca propone il prestito più facile da ottenere in base alle proprie esigenze. Nell’era telematica, infatti, è possibile richiedere e visualizzare in pochi secondi un possibile piano di ammortamento completo di importo mensile, numero di rate da pagare e tassi di interesse applicati. Sui portali ufficiali degli istituti di credito, simulatori di calcolo vengono messi a disposizione degli utenti per poter ottenere un preventivo velocemente ovunque ci si trovi. Preventivo che nella maggior parte dei casi è personalizzabile dato che il calcolatore permette di inserire l’importo desiderato affiancato dall’importo che si desidera pagare mensilmente o il numero di rate preferito per dilazionare la restituzione della somma di denaro erogata. Il risultato del calcolatore mostrerà tante differenti combinazioni tra cui scegliere la miglior soluzione in base alle proprie esigenze, il prestito più facile da affrontare.

Concludiamo con un’ultima alternativa di prestito facile rivolta agli utenti che non necessitano di importi elevati. La migliore soluzione è quella di richiedere piccoli prestiti che consentono l’erogazione di somme inferiori ai 3 mila euro. In questo caso, non sarà necessario mostrare la busta paga ma basterà la presenza di un garante affidabile oppure di beni da ipotecare o di entrate mensili come un assegno di mantenimento o la rendita derivate da un affitto. I vantaggi della richiesta di piccoli prestiti risiedono nella velocità dell’erogazione e nell’inoltro telematico della domanda non solo attraverso i portali ufficiali degli istituti di credito ma anche attraverso le app scaricate sul proprio smartphone. I piccoli prestiti risultano particolarmente facili da ottenere per i lavoratori autonomi che non dovranno far altro che presentare l’ultima dichiarazione dei redditi per assicurarsi l’erogazione della somma desiderata. I piccoli prestiti, dunque, si rivelano come la migliore soluzione per poter pagare spese improvvise come le cure odontoiatriche oppure la riparazione dell’auto.