Prestito 7000 euro: preventivo, rate e offerte Agos, Compass, Findomestic e Poste Italiane

La decisione di richiedere un prestito di 7000 euro non è semplice ma spesso è necessaria. Si tratta di una somma né bassa né elevata ma che può essere risolutiva in determinate situazioni.

L’acquisto di un’auto usata, la ristrutturazione di un bagno, le spese per una cerimonia, qualunque sia l’urgenza per cui serve la liquidità Agos, Compass, Findomestic e Poste Italiane sono gli istituti di credito pronti ad erogare il finanziamento. Le proposte di prestito, dunque, non mancano soprattutto se il richiedente ha le giuste credenziali, una busta paga da esibire o le garanzie convincenti. Quello che rimane da fare è confrontare i vari preventivi delle finanziarie per capire qual è l’offerta più conveniente e più adatta alle proprie esigenze, soffermandosi in particolare sulle rate mensili e sui tassi applicati.

Offerte Agos e Compass per un prestito di 7000 euro

Le caratteristiche di un prestito nel 2019 che devono essere “utilizzate” per confrontare preventivi differenti proposti da diversi istituti di credito sono la flessibilità, la possibilità di personalizzazione e i tassi applicati. Per quanto riguarda il primo aspetto, quasi tutte le proposte includono interessanti opzioni che permettono di vivere il finanziamento più serenamente e attraverso una gestione più semplice. Le opzioni di cui parliamo sono principalmente il “cambio rata” e il “salto rata”. Cambiando la rata si potrà modificare l’importo mensile da pagare aumentandolo o diminuendolo a seconda delle necessità del cliente. In questo modo verrà modificata la tempistica del rimborso con un allungamento o accorciamento del piano di ammortamento. L’opzione del salto rata, invece, consente di non pagare una rata del prestito e di spostarla alla fine del finanziamento modificando, anche in questo caso, la durata del prestito stesso. Ogni istituto di credito gestisce queste opzioni in maniera differente. Cambia, infatti, il numero di volte per cui è concesso modificare l’importo o saltare una rata e il periodo di tempo che deve passare dall’inizio del finanziamento al momento in cui sarà possibile approfittare delle opzioni.

La flessibilità si presenta, dunque, come un aspetto da non sottovalutare così come la possibilità di personalizzare il prestito. Compass e Agos consentono di trovare la migliore combinazione tra rata e durata che possa alleggerire i pagamenti mensili del richiedente e creare una soluzione ad hoc per ogni esigenza. Ecco perché procedendo con la simulazione di un preventivo online si potranno visualizzare molteplici soluzioni relative ad una stessa richiesta di denaro come per 7000 euro. Il simulatore di Agos Ducato, presente sul sito www.agos.it, consente al possibile cliente di inserire nell’apposito form l’importo desiderato e il numero di rate approssimativo che si intende pagare, da un minimo di 12 rate ad un massimo di 120. Scegliendo 48 rate, per esempio, il richiedente scoprirà che potrà rimborsare i 7000 euro con 164,20 euro mensili mentre aumentando a 96 il numero di rate mensili il pagamento sarà di 97,00 euro per ogni rata. L’offerta migliore attualmente corrisponde al rimborso del debito in 84 rate mensili per un importo di 100,60 euro. Perché migliore delle altre? Per rispondere occorre prendere in considerazione il Tan e il Taeg applicati, ossia i tassi di interesse che nel caso dell’offerta di Agos Ducato corrispondono rispettivamente al 4,91% e al 6,40%.

Il Tasso Annuo Nominale e il Tasso Annuo Effettivo Globale di Interesse sono parametri essenziali da considerare nel momento in cui si confrontano le proposte di prestito. Uno sguardo aggiuntivo va dato al Taeg dato che è l’elemento specificare il costo reale del prestito. Mentre il Tan, infatti, non è altro che l’interesse annuo, la somma in più da corrispondere al finanziatore in base all’importo erogato, il Taeg è il tasso virtuale che indica il costo globale del prestito ed include tutte le spese da affrontare all’apertura del finanziamento e per il pagamento del prestito. Nel Taeg sono incluse le polizze assicurative, le spese di gestione della pratica, l’apertura o la tenuta dei conti correnti, i costi delle operazioni di pagamento. Tutte le informazioni inerenti a queste spese dovranno essere esplicitamente dichiarate nella documentazione informativa consegnata al cliente il cui compito sarà quello di confrontarlo con il Taeg di altri preventivi per scoprire quale finanziaria prevede i costi maggiori.

Scoprire il Taeg durante una simulazione di finanziamento è dunque un passaggio necessario per poter arrivare ad una scelta conveniente e consapevole. Così come da Agos, anche Compass consente di procedere in questa direzione e calcolare la rata a cui si andrà incontro in un piano di ammortamento relativo alla richiesta di 7000 euro. I prestiti Compass si caratterizzano per la possibilità di richiederli online attraverso il sito www.compass.it, per la durata minima di 24 mesi e quella massima di 96 mesi e per le molteplici soluzioni di personalizzazione e per la flessibilità. Grazie al preventivatore online, il presunto cliente potrà simulare la rata, la durata del prestito e scoprire i tassi di interesse applicati. Modificando il periodo di rimborso si potranno effettuare vari preventivi e scegliere la combinazione adatta alle proprie esigenze.

Compass, per un prestito di 7000 euro, propone rate mensili da un minimo di 125,00 euro ad un massimo di 335,00 euro con Tan variabile dal 5,90% al 10,90% e Taeg dal 7,30% al 12,66%. Il calcolo preciso dei tassi applicati dipenderanno da vari fattori come il lavoro del richiedente, il rischio rappresentato, l’età, la zona di residenza ed altri elementi personali che Compass valuterà attentamente nel momento della formulazione di una proposta di prestito. I tassi dipenderanno anche dal tipo di finanziamento scelto. La finanziaria, infatti, propone varie soluzioni che si diversificano per la flessibilità garantita. Troviamo Ottimo, la proposta standard che consente di combinare in base alle proprie esigenze rata, durata e importo. Jump, il prestito che permette di saltare una rata una volta all’anno pagando alla fine del finanziamento senza costi aggiuntivi per un massimo di 5 volte. Total Flex, per una flessibilità totale che consente di diminuire l’importo della rata o saltare una rata per massimo 5 volte e di estinguere il prestito senza costi aggiuntivi.

Preventivo e rate Findomestic e Poste Italiane per un prestito di 7000 euro

Findomestic è un’altra finanziaria da considerare nel momento in cui si decide di richiedere un prestito di 7 mila euro. Le offerte avanzate si caratterizzano per convenienza e flessibilità e i prestiti sono completamente richiedibili online grazie alla firma digitale e alla possibilità di caricare la documentazione telematicamente. Effettuare un preventivo è semplice e veloce grazie al simulatore presente nelle home page del sito www.findomestic.it. Basterà indicare il progetto che si intende realizzare e l’importo di cui si necessita per ottenere la simulazione di un piano di ammortamento. Per ogni importo verranno indicate varie soluzioni differenti in base alla durata del prestito e alla rata mensile da pagare. Inoltre, varieranno i tassi applicati che aumenteranno e diminuiranno a seconda della combinazione. I tassi mostrati saranno fissi per tutta la durata del finanziamento e saranno diversi anche in base al tipo di progetto che si intende realizzare con la liquidità richiesta. L’importo di 7000 euro prevede Tan variabile a seconda della durata e del progetto a partire da 7,95% e Taeg superiore all’8,20% circa.

Findomestic finanzierà totalmente l’importo richiesto se la proposta è avanzata da persone di età compresa tra 18 e 75 anni, dotati di reddito dimostrabile, della residenza nel territorio italiano e titolari di un conto corrente. Essendo in possesso di questi requisiti, in pochi giorni si vedrà erogato il prestito direttamente sul proprio conto corrente mediante bonifico bancario. Non occorrerà, dunque, cambiare istituto di credito e, inoltre, l’offerta Findomestic include le opzioni Cambio Rata e Salto Rata a partire dalle prime sei rate pagate. La gestione del prestito è completamente autonoma ed avviene attraverso l’Area Clienti del sito.

Un’ultima offerta di prestito da valutare è BancoPosta di Poste Italiane. Il finanziamento 100% digitale, richiedibile telematicamente attraverso il sito www.poste.it è dedicato ai correntisti BancoPosta che dispongono del servizio Home Banking. La durata del rimborso varia dai 24 fino a 84 mesi per importi a partire dai 3 mila euro. Anche Poste Italiane offre la flessibilità tanto apprezzata dagli italiani, con la possibilità di cambiare rata o di scegliere l’importo più adatto alle proprie esigenze. Inoltre, per avanzare la richiesta occorrerà mostrare solamente un documento di identità, la tessera sanitaria e un documento che attesti il reddito e l’erogazione, così come il rimborso del prestito, avverrà direttamente sul conto BancoPosta.

Per ottenere un preventivo occorrerà registrarsi al sito ufficiale di Poste Italiane, effettuare il login ed entrare nella sezione dedicata ai finanziamenti. Qui, sarà possibile accedere al simulatore di calcolo della rata e scoprire il piano di ammortamento proposto in base all’importo desiderato, nel nostro caso 7000 euro, e alla durata del prestito. Per quanto riguarda i tassi di interesse applicati da Poste Italiane, saranno fissi per tutta la durata del finanziamento per garantire una rata costante e risultano convenienti tanto quanto quelli di Findomestic e delle altre finanziarie presenti sul mercato. Uno dei vantaggi della richiesta di prestito a Poste Italiane risiede nella possibilità di richiedere la liquidità necessaria online oppure semplicemente recandosi presso un Ufficio Postale presente nella vostra città.

In conclusione, sono molteplici le proposte da valutare per scegliere la soluzione ottimale per un prestito di 7000 euro. Agos Ducato, Compass, Findomestic e Poste Italiane cercano di andare incontro alle esigenze dei possibili clienti offrendo finanziamenti pratici, convenienti e flessibili. Non vi resta che procedere con le simulazioni e il confronto delle offerte per avvicinare il momento della realizzazione del vostro progetto da 7 mila euro.