Prestiti Veloci Findomestic 2019: tassi, calcola rata online e preventivo gratis

Se avete bisogno di un prestito personale veloce con Findomestic online, liquidato il prima possibile e con rate vantaggiose, una possibilità sono i prestiti rapidi del 2019. I tempi ridotti sono dati dalla richiesta che può essere fatta completamente online in qualunque momento, compreso l’invio dei documenti e la firma digitale processi che permettono di accorciare notevolmente la procedura. Così, dopo aver approfondito i prestiti personali Findomestic passiamo alle opzioni con cifre più ridotte e utili a qualsiasi fine.

>>> PRESTITI VELOCI ONLINE: CLICCA QUI E FAI UN PREVENTIVO GRATUITO <<<

Prestiti Veloci Findomestic 2019: tassi e come funzionano

Questi tipo di prestito personale permette di chiedere una cifra tra mille e 60 mila euro senza essere necessariamente già clienti Findomestic, né cambiare la propria banca in quanto l’importo verrà erogato direttamente sul conto corrente di cui si è titolari, oppure si può optare per farsi spedire un assegno a domicilio. Necessario avere un’età tra i 18 e i 75 anni, un reddito che possa essere dimostrato (busta paga o eventuale dichiarazione dei redditi) e attivare il rimborso delle rate tramite addebito diretto sul conto corrente. Il prestito di questo tipo garantisce un tasso fisso, stabilito in fase di stipula, ma dopo il pagamento delle prime 6 mensilità Findomestic permette ai propri clienti tramite l’Opzione Cambio Rata ovvero la possibilità, gratuitamente, di modificare l’importo della rata, modifica in base alla quale potrebbe cambiare la durata del prestito (che si adeguerà in base all’importo residuo).

Ulteriore possibilità fornita ai clienti è l’Opzione Salto Rata, che permette appunto di saltare una rata in caso di difficoltà, rata che andrà poi a posizionarsi al termine del differimento posticipando la scadenza della mensilità in questione. Per accedere a questa opzione è necessario essere in regola coi pagamenti, utilizzare l’opzione solo 3 volte nel corso del finanziamento e far passare 12 mensilità tra un salto di rata e l’altro. Alla stipula del contratto si stabiliscono inoltre tre diversi tipi di rate, quella Base, scelta nel momento in cui si stipula il contratto, quella Alta, ovvero la rata massima a cui il cliente può arrivare e quella Bassa, ovvero il minimo sotto il quale non è possibile andare in caso di modifica.

Richiesta del Prestito Veloce Findomestic: calcolo rata

Per accedere a questo tipo di finanziamento è necessario collegarsi al sito Findomestic, accedere all’opzione di calcolo della rata in base alla cifra richiesta e compilare la domanda. Ciò che accelera la pratica è prima di tutto la Firma Digitale, soluzione gratuita e sicura che permette di sottoscrivere contratti direttamente online. In questo modo non è necessario stampare ed inviare il contratto in forma cartacea. La firma digitale è divisa in tre fasi ovvero l’accettazione del contratto, l’inserimento del PIN e il codice personale OTP (One Time Passport). L’OTP è un codice personale che viene inviato al cellulare del cliente nel momento stesso in cui sta “firmando” online e per sicurezza ne viene inviato uno diverso per ogni volta che deve essere inserito. Il PIN, invece, è un codice che il cliente stesso decide ed è personale e valido in tutti i passaggi. La firma digitale non ha nessun costo aggiuntivo per i clienti e i documenti non vanno, come già detto stampati e spediti, ma semplicemente caricati online. È possibile seguire online l’avanzamento della propria richiesta e la conferma di accettazione o meno del finanziamento arriva al cliente sul proprio cellulare. Passiamo ora al preventivo online.

>>> CLICCA QUI E CALCOLA GRATIS LA RATA DEL MIGLIOR PRESTITO VELOCE <<<

Findomestic in questo periodo e per la precisione l’offerta è valida per tutti i clienti che faranno la richiesta di un prestito, garantisce zero costi di spese accessorie. Imposta di bollo, spese di istruttoria della pratica, comunicazioni periodiche, spese di incasso e gestione rata saranno quindi pari a 0 euro. Prendendo ad esempio un prestito di 15 mila euro, sarà possibile rimborsarlo in 96 mensilità con rate base di 200 euro, ed un TAN fisso pari al 6,39% e un TAEG fisso del 6,58%, per un totale da rimborsare di 19.200 euro.