Prestiti BNL 2019: calcolo rata, tassi e preventivi

BNL propone una serie di prestiti personali nel 2019 differenziati in base alle esigenze. Si va dal prestito personale generico a quello dedicato ai dipendenti pubblici, fino alla possibilità della cessione del quinto. Ognuno di essi vanta caratteristiche differenziate e può essere adatto a diversi tipi di bisogni dei clienti. Per questo motivo è necessario che si considerino attentamente le caratteristiche di ognuno, i tassi offerti, i costi, e le credenziali per accedervi, così da essere sicuri di avere a che fare col prestito davvero adatto alle esigenze da affrontare.

>>> CLICCA QUI E CALCOLA LA RATA DEL MIGLIOR PRESTITO: PREVENTIVO GRATIS! <<<

Prestiti BNL 2019: tassi e calcolo rata

Cominciamo dal prestito a tasso fisso di BNL, che garantisce la certezza del tasso, per un prestito che può avere una durata massima di 120 mensilità e per importi fino a 100 mila euro. Il prestito prende il nome di BNL In Novo. Tramite lo strumento “Calcola Rata” del sito BNL nella pagina riservata al prestito BNL In Novo, prendiamo come esempio un prestito da 20 mila euro in 96 rate finalizzato all’acquisto di una nuova auto. Tra le opzioni possibili, contemplate da condizioni contrattuali, va citata l’assicurazione sul finanziamento che consigliamo di prendere in considerazione.

Prestito BNL Dipendenti Pubblici 2019: preventivi

Questo tipo di prestito, dedicato esclusivamente ai pensionati e ai dipendenti pubblici, permette di avere delle condizioni vantaggiose per prestiti anche in questo caso fino a 100 mila euro restituibili in un massimo di 120 rate mensili. Si tratta di un finanziamento sostenibile al cento per cento, rinnovabile, flessibile e che permette al cliente di contare su un tasso fisso garantito. Il prestito, come assicura BNL sul sito ufficiale, è stato costruito appositamente per andare incontro alle esigenze dei pensionati e dei dipendenti pubblici, rispondendo alle esigenze future con l’opzione Reload a partire dalla sesta rata (qualora fosse necessario un ulteriore credito) e con l’opzione Flexi che, qualora necessario, offre al cliente la possibilità di rinviare il pagamento di una o più rate del prestito. In quest’ultimo caso, tuttavia, BNL richiede che almeno le prime 12 rate siano state regolarmente pagate.

Preventivo prestiti BNL efficientamento energetico

BNL ha pensato varie opzioni per agevolare gli studenti e per supportare operazioni di efficientamento energetico delle abitazioni: parliamo del Finanziamento BNL Green Famiglie, proposto con grande successo anche nel 2019. Con questa forma di prestito si abbatte il limite classico dei 30 mila euro, in quanto è previsto un finanziamento del 100% delle spese sostenute per sostituzione infissi, installazione nuove caldaie, pannelli solari, ecc., fino ad un massimo di 100 mila euro. Sarà inoltre possibile, con il prestito BNL Green, di approfittare delle agevolazioni fiscali di ammortamento per interventi sulla casa finalizzati all’efficienza energetica. Tramite l’apposita sezione del sito BNL è possibile effettuare un eventuale preventivo.

Prestiti BNL per giovani studenti

Per quanto riguarda invece i prestiti pensati per gli studenti per supportare un eventuale percorso di studi universitario o master, esistono tre possibilità: BNL Scuola Più, BNL Futuriamo e BNL Sconto&Lode. Per quanto riguarda il prestito Sconto&Lode si hanno dei vantaggi sui tassi in base alla media universitaria, mentre il prestito BNL Scuola Più è un finanziamento a tasso fisso agevolato, per un importo minimo di 500 euro e massimo di 3 mila euro da rimborsare in 6-12 mesi di tempo. Infine, il finanziamento BNL Futuriamo offre tante libertà, finanziando un percorso di studio con un prestito a tasso fisso (durata massima 120 mesi, importo massimo di 20 mila euro) con la possibilità di rimandare i pagamenti con un preammortamento di 36 mesi.

>>> CLICCA QUI E FAI UN PREVENTIVO GRATUITO PER IL TUO PRESTITO ONLINE <<<

Altri tipi di prestiti BNL 2019 e cessione del quinto

BNL ha tra le proprie offerte anche un prestito per il Sociale, ovvero pensati in un’ottica di supporto alle famiglie a basso reddito; il prestito per lo Sport, chiamato W Lo Sport e studiato proprio per finanziare corsi e attività sportive; e la cessione del quinto sia per i dipendenti che per i pensionati. A proposito di cessione del quinto, vi ricordiamo che questa forma di prestito è tra le più richieste proprio per la comodità di domanda e rimborso: la banca avrà una solida garanzia grazie allo stipendio o alla pensione che il cliente percepisce, e quest’ultimo potrà rimborsare le rate senza pensieri, grazie alla trattenuta automatica della rata che ammonterà ad un massimo di un quinto sull’importo totale.