Poste Vita Soluzione Flessibile 2017, opinioni e quotazione

Poste Vita Soluzione Flessibile 2017 è uno dei prodotti di investimento assicurativi proposti dal gruppo Poste Italiane. Si tratta di un prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit-Linked, ovvero una polizza vita con una componente di investimento finanziario. Infatti mediamente questo tipo di polizze garantiscono delle coperture caso morte del contraente/assicurato pur investendo in fondi in cui la garanzia di rendimento non è presente, e raramente è data dalla società che emette la polizza. Una via di mezzo quindi tra un investimento puro e una polizza, che può essere la soluzione ideale per chi vuole provare ad investire senza troppi vincoli e con qualche garanzia.

Recensioni su altri prodotti Poste Vita: scopri qui Postapresente Cedola

Poste Vita Soluzione Flessibile di Poste Italiane

Questo tipo di contratto prevede un minimo di investimento di 2 mila euro, con la possibilità di aggiungere successivamente. Infatti sono previsti possibili versamenti aggiuntivi in tranche di almeno 500 euro. I soldi dei clienti vengono investiti in un fondo interno di Poste Vita denominato Soluzione Flessibile, gestito per Poste Italiane da Anima Sgr. L’investimento ha una durata fissa di 7 anni che può essere differita una sola volta di 3 anni. Tale opzione può essere sfruttata dal cliente a 60 giorni dalla scadenza del contratto, momento in cui sarà la stessa Poste Vita ad avvisare il cliente della possibilità.

Il sottoscrittore del contratto deve essere come minimo maggiorenne e non può avere più di 70 anni al momento della sottoscrizione (considerando che si parla di assicurazione vita è fondamentale considerare che se si è arrivati a superare i 70 anni di 6 mesi non è possibile sottoscrivere il prodotto). Il contratto infatti prevede una maggiorazione del capitale investito in caso di morte dell’assicurato in corso. Ovvero se il contraente/assicurato muore viene liquidato il controvalore delle quote al momento del decesso con l’aggiunta della maggiorazione. Tale maggiorazione va da un minimo di 1% (per coloro che hanno oltre 66 anni) ad un massimo del 35% (per coloro che rientrano nella fascia di età 18-45 anni). Nonostante queste percentuali la cifra liquidata in caso morte non può comunque superare i 50 mila euro.

A partire da un mese successivo alla sottoscrizione è già possibile riscattare parte del proprio capitale. Il minimo riscattabile è di 500 euro a patto che rimangano comunque investiti i 2 mila euro. Il riscatto prima del termine viene liquidato in base al controvalore delle quote al momento della richiesta. Alla scadenza entro 30 giorni viene liquidato il proprio investimento in base al rendimento finale. Il rendimento, come in tutti i prodotti di investimento a rischio medio-alto, non è garantito.

Quotazione e costi Soluzione Flessibile 2017

Come detto il capitale viene investito nel fondo interno Poste Vita Soluzione Flessibile. Tale fondo è di nuova costituzione, per cui non è possibile vedere il rendimento storico, infatti è partito il 5 maggio 2016. Il fondo è in parte obbligazionario e in parte azionario. La quota obbligazionaria è composta in maniera variegata, ovvero gli investimenti vengono fatti senza alcuna limitazione. Per quanto riguarda invece la parte azionaria, che non potrà mai superare il 60% dell’investimento, allo stesso modo non ci sono limitazioni, né di settore merceologico, né di livello di capitalizzazione.

La quota, partita come accade di solito da 100, dopo 3 mesi (nello specifico in data 04 agosto) si trova a 101. Per quanto riguarda invece i costi, essi gravano sul premio versato per uno 0,90%. Per cui sul 100% del capitale nominale versato, quello effettivamente investito è pari al 99,10%. Da notare comunque che è comunque indicato un costo massimo pari a 5 mila euro.

Opinioni su Poste Vita Soluzione Flessibile

Questo tipo di prodotto è un buon prodotto per coloro che vogliono rischiare, sapendo di non avere grossi problemi nel caso in cui non dovessero riavere indietro il proprio capitale. Non è sicuramente adatto a chi invece non riesce a supportare il rischio. Anche se va notato che, se diamo una rapida occhiata agli altri fondi Unit-Linked di Poste Italiane, possiamo notare un trend abbastanza positivo che può essere di buon auspicio per l’investimento. Un prodotto valido sicuramente, dato anche il fatto che implica la copertura in caso di morte.

Può interessarti anche: recensione sulle obbligazioni Plain Vanilla di Poste Italiane