Offerte Wind Tre 2018: chiamate illimitate, Giga internet 4G e smartphone incluso

E’ finalmente nata Wind Tre, dalla fusione di Wind Infostrada e H3G. Ne vedremo le offerte con internet mobile 4G, chiamate illimitate e anche uno smartphone incluso.

Offerte Wind Tre 2018

Definito come il più grande operatore mobile italiano, è operativa dal 31 dicembre del 2016. Ad oggi vanta più di 31 milioni di clienti di cui 2,8 milioni nel fisso. Ad oggi è a tutti gli effetti un operatore integrato, che fa capo alla stessa azienda pur mantenendo sul territorio, per il momento, i diversi punti vendita e le diverse offerte delle sue compagnie di cui è figlia.

Obiettivo finale è quello di fornire servizi innovativi e di elevata qualità, oltre a garantire una maggiore velocità di rete legata alla richiesta e alle aspettative di consumo sia dei privati che delle aziende. Attualmente quindi se volete sapere cosa offre Wind Tre, dovete necessariamente rivolgervi ai siti corporate di Tre e di Wind che continuano a proporre le proprie diverse offerte, ed entrambe propongono dei pacchetti che comprendono chiamate illimitate, Giga Internet 4G e smartphone incluso.

Offerte Tre 2018 con smartphone incluso

Tre propone ai suoi clienti tre diverse opzioni nel caso in cui si voglia avere anche lo smartphone oltre all’offerta voce e internet. Per quanto riguarda le possibilità ricaricabili, infatti, sono presente le diverse variante della formula ALL-IN, anche se solo due di loro prevedono chiamate illimitate. Nello specifico sono l’offerta ALL-IN Unlimited Smart e la ALL-IN VIP Smart. La prima offerta prevede ad un costo di 10 euro al mese, chiamate illimitate, 400 sms, 8 Gb di Internet incluso con il 4G LTE e la possibilità di associare al piano uno smartphone a partire da 1 euro al mese.

Nel caso di ALL-IN VIP Smart, invece, il costo è di 15 euro al mese e si hanno minuti illimitati, 300 sms e 30 Gb di Internet 4G oltre allo smartphone incluso a partire da 0 euro al mese. Entrambe le offerte prevedono una ricarica automatica quando il credito risulta inferiore ai 5 euro. Oltre a queste offerte è prevista la possibilità di scegliere l’opzione FREE, a partire da 25 euro al mese con 30 Gb di internet compreso e la possibilità di cambiare smartphone ogni anno. Tra gli smartphone che si possono abbinare ricordiamo lo Huawei P9, disponibile con ALL-IN a 5 euro al mese e 50 euro di anticipo, oppure avere I-phone 7 da 32 Gb con FREE dando un anticipo di 100 euro e pagando 30 euro al mese.

Offerte Wind 2018, quali possibilità con internet e chiamate illimitate

Conosciamo bene le offerte ADSL Infostrada e quelle mobile di Wind. Dal canto suo, infatti, anche Wind continua a proporre le sue offerte a tutti coloro che hanno voglia di avere un piano che garantisca minuti illimitati, connessione Internet 4G e Smartphone incluso. le offerte presenti in questo momento sono principalmente due e riguardano l’ Huawei P9 Plus e il Samsung Galaxy S7 Edge. Per quanto riguarda Huawei P9 Plus si può scegliere tra l’offerta in abbonamento e quella ricaricabile. Con l’abbonamento Wind Magnum, al prezzo di 20 euro al mese, si hanno telefonate ed sms illimitati oltre a 5 Gb di Internet (Tax Free). Lo smartphone può essere associato pagando 8 euro al mese e dando un anticipo di 129,90 euro. Oppure si può optare per ALL INCLUSIVE ricaricabile, che però offre solo 500 minuti di chiamate e 500 sms (e 2 Gb di Internet), e obbliga a pagare 14 euro al mese per lo smartphone oltre a dare un anticipo di 149,90 euro. Se preferite il Samsung S7 Edge, potete optare allo stesso modo per l’abbonamento o per la ricaricabile. Con l’abbonamento Wind Magnum dovete pagare 10 euro al mese e 149,90 euro di anticipo, mentre con ALL INCLUSIVE ricaricabile dovrete spendere 14 euro al mese per avere lo smartphone oltre all’anticipo di 149,90 euro.

Attualmente, quindi, la fusione in Wind Tre non ha portato differenze sostanziali per i clienti, che quindi se vogliono avere delle offerte devono continuare a rivolgersi alle singole società. Dobbiamo vedere a questo punto come di evolverà la situazione nei prossimi mesi, e se questa fusione diventare effettiva anche sul territorio e per i clienti.