Offerte Kena Mobile 2020: come averla al prezzo di 5,99 euro al mese, costi, penali e regolamento

Kena Mobile è l’operatore mobile che si ispira ad un guerriero capace di battersi con una sola lancia per soddisfare i propri clienti a suon di offerte incredibili.

Trasparenza, rapporti leali, affidabilità sono le parole d’ordine per costruire soluzioni ed offerte chiare, semplici e convenienti. L’azienda italiana opera nel mercato della telefonia mobile appartenente al Gruppo Telecom Italia ed ha lanciato il brand Kena Mobile basandosi sulla filosofia di essenzialità, vicinanza al cliente, rispetto, immediatezza di uso ed economia. Una presentazione del genere fa aumentare l’interesse per le proposte telefoniche dell’operatore in questione e la voglia di scoprire ogni dettaglio delle promozioni, dai costi di attivazione al prezzo mensile fino alla modalità di acquisto della SIM. Siamo qui per fornire queste ed altre informazioni sul regolamento dell’azienda, approfondendo non solo i costi ma anche altri dettagli come le penali, l’assistenza e la ricarica della SIM.

Offerta Kena Mobile: come averla al prezzo di 5,99 euro al mese

Le offerte di Kena Mobile nascono con l’obiettivo di soddisfare le esigenze del maggior numero di utenti. C’è chi richiede un maggior numero di minuti per chiamare senza preoccupazioni gli amici sparsi in tutta Italia o all’estero, c’è che desidera avere giga illimitati per poter navigare su internet e scaricare musica e video in tranquillità o chi ha bisogno di un numero elevato di sms per comunicazioni personali o lavorative. Per poter accontentare tutte le richieste, Kena propone diverse offerte che includono minuti, giga ed sms in numero differente e che, dunque, si differenziano per il costo mensile da sostenere.

Una delle offerte più ricercate nel 2020 di Kena Mobile è Kena a 5,99 euro al mese. La proposta è rivolta a quegli utenti che mantengono il proprio numero portandolo da ILIAD Mobile, Poste Mobile e alcuni MVNO come Compagnia Italia Mobile, Bladna Mobile, BT Italia, BT Italia Enia, Green Telecomunicazioni, Mundio, CONAD, Daily Telecom Mobile, DIGI Mobile, INTERMATICA, Lyca mobile, NETVALUE, Optima e Welcome Italia. Per poter avere l’offerta, invece, non si può provenire da COOP, Fastweb, HO Mobile, Very Mobile, TISCALI, Rabona, Noitel, Digitel, Ringo e Nextus.

All’interno dei 5,99 euro al mese sono inclusi minuti illimitati, sms illimitati e 70 gb di internet 4G. Ogni mese l’offerta si rinnova automaticamente nello stesso giorno in cui è stata attivata se il credito residuo della SIM è sufficiente. Per quanto riguarda l’attivazione, l’utente può acquistare la SIM direttamente online accedendo al sito www.kenamobile.it e cliccando sul tasto “acquista” presente sul sito. In alternativa, l’offerta si potrà avere attraverso l’App Kena Mobile che è disponibile sia per Android che per iPhone oppure recandosi presso i negozi autorizzati o chiamando il Servizio Assistenza Cliente 181 in maniera del tutto gratuita.

La procedura di acquisto della sim comporterà l’inserimento di alcuni dati come il numero di telefono e l’operatore di provenienza e i dati personali. Per questo motivo occorrerà avere a portata di mano un documento di identità  valido (carta di identità, passaporto o patente) e il codice fiscale italiano. Per le procedure telematiche, una volta scelta l’offerta e completato i form di acquisto, sarà necessario scegliere come ricevere la SIM e come effettuare il pagamento optando per una specifica modalità. Una prima opzione prevede di pagare e ritirare la SIM presso una tabaccheria convenzionata con Banca5 utilizzando i contanti. Scegliendo questa modalità al termine dell’ordine si riceverà una e-mail con un Q-Code che dovrà essere mostrato al tabaccaio insieme ai documenti identificativi della propria identità. Una seconda opzione prevede la ricezione via posta con video identificazione Kena Check In pagando con carta di credito (Visa, Mastercard, American Express, Maestro e Postepay) o PayPal. La SIM arriverà direttamente a casa e si dovrà attivare con una videochiamata ad un operatore Kena mostrando un documento e la SIM. La terza modalità prevede la consegna tramite corriere dopo aver pagato con carta di credito, paypal  con contrassegno. Scegliendo questa opzione si verrà contattati per fissare un appuntamento con il corriere e si dovrà essere necessariamente presenti al momento della consegna per recuperare la SIM consegnando una copia del documento di identità fronte-retro. Inoltre, si dovrà firmare la lettera di Benvenuto e la stampa di un modulo che il corriere presenterà e di cui si troverà una copia all’interno del pacco consegnato.

Avere l’offerta Kena Mobile a 5,99 euro, dunque, è molto semplice indipendentemente dalla modalità di acquisto scelta, tramite pc, app o negozio fisico. L’app stessa, per esempio, consente l’acquisto della SIM con pochi clic e la scelta tra pagamento online o pagamento alla consegna senza dover fornire dati sulla carta telematicamente.

Regolamento, costi e penali delle offerte Kena Mobile 2020

Dopo aver capito la semplicità con cui avere l’offerta Kena Mobile a 5,99 euro, continuiamo approfondendo altri aspetti del regolamento dell’azienda italiana. Per quanto riguarda le chiamate, Kena prevede nessuno scatto alla risposta mentre per quanto riguarda internet i GB 4G sono a scatti anticipati di 1 KB con una velocità in download fino a 30 Mbps. Informazione importante riguarda i costi aggiuntivi dell’offerta. La proposta a 5,99 euro non prevede né un contributo di attivazione né un costo per la SIM. I minuti, gli sms e i Giga inclusi nell’offerta però sono validi per il traffico nazionale. All’interno dell’Unione Europea si potrà continuare a navigare e chiamare con i bundle inclusi nell’offerta, dopo si continuerà a navigare al costo di 0,0042 euro a MB.

Normalmente, in caso di esaurimento dei giga e in assenza di opzioni aggiuntive, il traffico dati verrà bloccato e per continuare a navigare pagando in base ai giga utilizzati occorrerà inviare un sms al 40543711 dall’Italia e al +393505999990 dai Paesi dell’Unione Europea con testo “INTERNET ON”. I giga non utilizzati alla fine del mese da regolamento non sono accumulabili con quelli del periodo successivo. Ogni volta che si raggiungerà l’80% di consumo dei giga internet disponibili ogni mese, l’utente riceverà un sms che indicherà i dati residui.

Il regolamento stabilisce, poi, che qualora i giga dell’offerta scelta siano insufficienti, l’utente ha la possibilità di acquistare opzioni aggiuntive anche solo per 24 ore oppure per 7 giorni. Le opzioni aggiuntive si possono attivare direttamente online attraverso l’Area Clienti MyKena oppure tramite l’App Kena Mobile o chiamando il servizio assistenza “Fai da te” al numero 40181. Il cliente Kena, per esempio, nell’ambito dell’offerta a 5,99 euro potrebbe scegliere di aggiungere 1 giga di internet a 3,00 euro al mese senza costi di attivazione o 2 giga a 5,00 euro. Avendo finito il traffico prima del rinnovo della promozione, si potrà scegliere di attivare l’opzione SOS 500 MB ad 1,00 euro per 24 ore oppure SOS 1 GIGA a 3,00 euro per 7 giorni.

Il regolamento prevede. inoltre, la possibilità di cambiare offerta in qualsiasi momento e in totale autonomia direttamente online attraverso l’area personale MyKena o tramite servizio clienti. Il cambio verrà effettuato automaticamente alla data del rinnovo successivo senza costi aggiuntivi. In caso di ripensamento si potrà annullare la richiesta di cambio prima dell’effettivo trasferimento di offerta. E’ importante controllare che al momento del rinnovo si abbia il credito sufficiente a coprire in costo mensile, pena la disattivazione dell’offerta. Per poter controllare i consumi e il credito residuo sulla SIM basterà accedere all’area personale ed entrare nella sezione di proprio interesse. Al primo accesso all’Area MyKena occorrerà procedere con la registrazione prima di usufruire dei servizi messi a disposizione online dall’azienda italiana per i suoi clienti. Per registrarsi bisognerà entrare nel sito dell’operatore mobile, selezionare “Area MyKena” e “Registrati”. Si aprirà, così, una pagina in cui inserire il codice di conferma che si riceverà sul proprio smartphone via SMS.

Un ultimo dettaglio disciplinato dal regolamento Kena riguarda le penali in caso di recesso dal servizio. Come stabilito dalla normativa italiana, il cliente può recedere dal contratto in qualsiasi momento inviando una email all’indirizzo assistenzaclienti@kenamobile.com oppure una PEC all’indirizzo kenamobile@pec.telecomitalia.com o un fax al numero 800 181 181. In alternativa, il cliente potrà recarsi in un negozio autorizzato Kena Mobile. La lista dei negozi autorizzati si può visionare online nel sito dell’azienda italiana filtrando la ricerca inserendo la città di residenza. Per esercitare il diritto di recesso occorrerà compilare il modulo Richiesta Cessazione Prepagato inserendo i propri dati anagrafici, dichiarando di essere il legittimo intestatario dell’utenza relativa al contratto dal quale si vuole recedere e allegare al tutto una copia del documento di identità in corso di validità. Le informazioni vanno fornite per la tutela della privacy ed evitare che altre persone recedano dal contratto al posto del titolare della SIM. Il recesso dal contratto ha come conseguenza la cessazione dell’utenza e dunque della numerazione. Per evitare di rinunciare al proprio numero di telefono non bisognerà chiedere il recesso ma la portabilità ad un altro operatore. Insieme alla domanda di recesso, l’utente potrà richiedere la restituzione del credito residuo nelle modalità e ai costi che saranno indicati nel modulo. In caso di dubbi o ulteriori informazioni basterà scrivere al servizio Assistenza clienti Kena Mobile tramite e-mail oppure si potrà contattare il 181.

Le informazioni sull’offerta telefonica Kena Mobile a 5,99 euro dovrebbero avervi fornito un quadro completo che vi aiuterà a capire se Kena è l’operatore mobile adatto alla soddisfazione delle vostre esigenze di chiamate, sms e giga di internet. Sul portale dell’azienda, poi, potrete valutare anche le altre proposte a costi differenti e scegliere quella preferita.