Mercatini dell’usato 2018: i migliori a Milano, Torino, Roma e Bologna

Tante motivazioni sono alla base di una delle ultime mode che ha dilagato in Italia, i mercatini dell’usato. Desiderio di liberare spazio in casa per accogliere nuovi oggetti di arredamento, necessità di avere entrate extra vendendo ciò che non si usa più, acquistare articoli in buone condizioni a prezzi bassi, tante diverse ragioni hanno fatto sì che ogni città d’Italia vedesse nascere uno o più mercatini dell’usato. Milano, Torino, Roma e Bologna sono i capoluoghi che faranno da tappa nel nostro giro per la penisola alla ricerca dei migliori mercatini, quelli che offrono una varietà di articoli soddisfacente e prezzi convenienti.

La convenienza e la varietà, poi, devono essere affiancate da una organizzazione efficiente, una selezione accurata di prodotti di qualità, una buona collocazione, un ampio spazio in cui il cliente può sentirsi libero di muoversi e di esplorare tra le bancarelle o gli scaffali ordinati, ben disposti e illuminati adeguatamente. Queste sono tutte le qualità che deve possedere un mercatino dell’usato per essere inserito tra i migliori. Vediamo, allora, quali sono i mercatini di alcune delle più importanti città italiane che soddisfano tali requisiti, tra mercatini dell’usato in franchising e mercatini delle pulci storici.

Migliori mercatini dell’usato a Milano

Iniziamo la passeggiata a Milano tra i mercatini dell’usato partendo dal Mercatino delle pulci di Porta Genova. Qui è possibile trovare articoli più svariati, dal vintage al vecchio, dagli oggetti più utili a quelli più futili, accomunati da prezzi molto più bassi di quanto ci si possa immaginare. Non sono in vendita grandi mobili ma accessori e oggettistica varia, come servizi di tazze e bicchieri, scarponi da sci, tende, attrezzatura per il trekking, antichi giocattoli funzionanti, vestiti vintage e perfino maschere di carnevale. I venditori sono persone non specializzate che mettono in vendita oggetti antichi propri per ottenere entrate extra o si offrono di farlo per conto di terzi. Questo mercatino si svolge la domenica mattina (tranne l’ultima domenica del mese) dalle 7 alle 14, in via Valenza 16.

Continuiamo con il mercatino dell’usato situato in Piazza Duomo, nel pieno centro storico di Milano, che propone in vendita a prezzi convenienti grandi mobili retrò e intere composizioni di arredamento per salotto e sale da pranzo per gli amanti del vintage. Questo mercatino si svolge ogni 4° sabato del mese dalle 9.00 alle 18.00. Arriviamo a Porta Garibaldi, nello specifico in via Marcora 3, dove troviamo un ulteriore mercatino delle pulci ricco di occasioni interessanti. Tanti pezzi di antiquariato, mobili, oggetti da collezione, argenti, bronzi, cristalli, suppellettili, lampade, cornici, croste, orologi a pendolo, lampadari e tanto altro. Si passa dallo stile classico a quello moderno, spaziando tra il settecento, l’ottocento e il novecento, tra lo stile ridondante del barocco e quello esuberante denominato “liberty”. I giorni di apertura sono dal lunedì al sabato, dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle ore 15.30 alle 19.30. La domenica il Mercatino è aperto con orario continuato dalle ore 10.30 alle 19.30 mentre il giorno di chiusura è il martedì.

Tra i migliori mercatini dell’usato possiamo inserire il Mercatino Penelope, un luogo moderno, giovane, dove si possono trovare oggetti utili a prezzi convenienti. Propone una vasta scelta di mobili di modernariato a partire dagli anni ’50 agli anni ’70. Il mercatino è situato in Via M. Melloni 6 ed è aperto dal martedì al sabato dalle ore 10.00 alle 19.30 e la domenica dalle 15.00 alle 19.30.

Torino e i suoi mercatini delle pulci

Cambiamo città e spostiamoci a Torino. Il primo mercatino che presenteremo offre 1.500 mq di articoli. Dall’abbigliamento usato ai mobili, dai fumetti alla bigiotteria, dai libri all’oggettistica. Una varietà eccezionale a prezzi bassi. E’ possibile trovare materassi, reti a doghe, scarpe, borse, accessori, cd, dvd, dischi, giradischi, amplificatori, casse acustiche, tendaggi e biancheria, quadri, strumenti musicali, biciclette, lampadari, lampade,  piccoli e grandi elettrodomestici.

Questo mercatino dell’usato, denominato Piccolo Mondo Antico, è situato in via Monginevro 242, interno 3, ed è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle ore 15.30 alle 19.30, il sabato dalle ore 10.00 alle 19.30 e la domenica dalle ore 15.30 alle 19.30.

Torino ospita, poi, in via Millio 53 un mercatino dell’usato ricco di articoli di diversa tipologia, dagli elettrodomestici all’abbigliamento, dalle attrezzature ai piccoli mobili fino agli strumenti musicali. In evidenza l’usato firmato che permette di acquistare capi di elevata qualità a prezzi convenienti. L’orario rispettato è il lunedì pomeriggio dalle 15.30 alle 19.30, il martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, il giovedì dalle 10.00 alle 19.30 e la domenica è il giorno di chiusura.

Un piccolo mondo delle meraviglie è, a Torino, il mercatino dell’usato Chi Cerca… Trova. Un ambiente piacevole e accogliente accoglie i curiosi che hanno voglia di scoprire bellezza del passato, articoli vintage, capi firmati e tante occasioni di risparmio. Un vastissimo reparto di abbigliamento è il fiore all’occhiello di questo negozietto posizionato in Via Ciamarella e aperto il martedì, mercoledì e giovedì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.30 e il venerdì e il sabato dalle 10.00 alle 19.30. Il Mercatino propone un economico e comodo servizio trasporti, sia per quanto riguarda le consegne che i ritiri di mobili ingombranti.

Mercatini dell’usato a Roma

Siamo arrivati nella capitale dove il numero di mercatini dell’usato sparsi per la città è davvero notevole. Cominciamo segnalando il Mercatino di Roma Tiburtina, in Via dei Monti Tiburtini 760. Dal lunedì alla domenica, dalle ore 9.30 alle 20.00 è possibili girare tra gli scaffali e i reparti per trovare l’oggetto desiderato o per concedersi qualche acquisto extra. Fa parte della stessa catena anche il mercatino dell’usato situato in Via trionfale 8004 a Roma Montemario e a Roma Talenti in Via Matteo Bandello 13.

Spostiamoci nell’isola dei desideri chiamata Tesori Nascosti, un mercatino situato sia a Roma che ai Castelli Romani. Oltre 1.300 mq di esposizione da esplorare dalle 9.00 alle 20.00 per 7 giorni su 7. Una realtà consolidata dove si possono comprare e vendere oggetti al mercatino dell’usato dedicati agli amanti del vintage e di chi non si spaventa nel comprare articoli usati. E’ possibile trovare quadri con cornici molto antiche, specchiere veneziane, orologi a pendolo che scandiscono con precisione i minuti e le ore, scintillanti lampadari a gocce e mobili il cui profumo di legno trasporta in epoche passate. Ogni articolo sarà dotato di un cartellino con specificato il giorno di ingresso. Se sono trascorsi sessanta giorni il cliente avrà diritto ad uno sconto che potrà variare dal 10% al 50%. In più, ulteriori sconti potranno essere applicati su specifici prodotti per rendere gli acquisti ancora più convenienti.

Mercatopoli, a Roma Tuscolana, è un ulteriore occasione di risparmio. Mobili, oggettistica, abbigliamento, elettrodomestici, telefonia, libri, cd e dvd, vinile, oggetti d’arte e collezionismo tanti articoli tra cui curiosare e perdersi. La selezione e l’esposizione viene effettuata con cura e professionalità, in modo tale da garantire una elevata qualità che risponda adeguatamente alle richieste del mercato. Questo mercatino si trova in Via Norcia e si potrà trovare aperto dal martedì alla domenica dalle ore 9.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 19.30.

Dove trovare un buon mercatino dell’usato a Bologna

L’ultima tappa del nostro viaggio alla ricerca dei migliori mercatini dell’usato di diverse città italiane è Bologna. Anche qui, come nei capoluoghi precedentemente elencati, la moda della compravendita dell’usato è dilagata. Sono presenti, infatti, vari negozi in cui si propone l’acquisto di prodotti usati, naturalmente in ottimo stato. Rende bene l’idea di questa nuova moda il primo mercatino dell’usato che segnaliamo, Cose d’altre case. Professionalità, cortesia e efficienza per uno tra i migliori mercatini della penisola.

Parliamo di un luogo in cui i concetti di risparmio, riciclaggio e unicità sono protagonisti e si uniscono ad un acquisto intelligente, dove qualità e risparmio vanno a braccetto. E’ possibile trovare molti pezzi unici, difficilmente reperibili in altri mercatini e negozi, che renderanno la visita indimenticabile. La scelta spazia dagli articoli da collezione alla bigiotteria, dall’argenteria ai mobili e all’arredamento, dai quadri alle statue e opere d’arte fino al vintage. Il mercatino è situato in Via Della Beverara 10 e gli orari che rispetta sono dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle 19.00 e la domenica dalle 10.30 alle 19.30.

Interscambio Mercatino dell’usato a Bologna vi aspetta in Via Emilio Zago 16, tutti i giorni della settimana dalle 10.00 alle 19.00. Tanti capi di abbigliamento, accessori, cornici e scarpe a prezzi convenienti tra cui scegliere così come da Senza Tempo Collezionando, negozio di oggetti usati presente in Via Andrea Costa. Penne, orologi, giochi, monete e medaglie, articoli particolari che faranno felici i collezionisti di oggetti antichi e dotati di un fascino proprio Senza Tempo.

Imperdibile per gli amanti di curiosità, collezionismo ed eccentricità è la Bottega di Wally, mercatino dell’usato posizionato al centro di Bologna. Oggetti con una storia da raccontare e una nuova storia da vivere. Collezioni di fumetti italiani a partire dagli anni ’40 al 2000, dischi in vinile 33 e 45 giri che spaziano dagli anni ’60 agli anni ’90, cartoline, figurine, album, materiale pubblicitario di una volta, scatole di latta, giocattoli d’epoca, penne stilografiche, e libri. Il negozio è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 (tranne il giovedì pomeriggio che rimane chiuso).

Ricordiamo, a conclusione del nostro articolo, che ogni mercatino dell’usato nominato ha un sito web che è possibile visitare per ottenere ulteriori informazioni e scegliere il luogo più adatto alle proprie esigenze. Inoltre, Milano, Torino, Roma e Bologna ospitano tanti altri mercatini dell’usato che potrebbero essere inseriti tra i migliori di queste città. Cogliete l’occasione di una passeggiata tra le vie di questi incantevoli capoluoghi per visitarli e lasciarvi trasportare in atmosfere diverse rispetto ai soliti negozi che non propongono articoli usati.