LiteCoin: wallet, mining, valore in euro, come guadagnare o comprare con PayPal la criptovaluta

Obiettivo di oggi è approfondire la conoscenza con LiteCoin, la criptovaluta nata nel 2011 come una “variante” del Bitcoin. Capiremo come creare un wallet, qual è il valore in euro della valuta digitale, il suo mining e come guadagnare oppure comprare LiteCoin grazie a PayPal.

In articoli precedenti ci siamo avvicinati al mondo delle criptovalute presentando i Bitcoin e Monero. Dopo aver appurato che questa nuova realtà è in continua espansione e coinvolge un sempre maggiore numero di utenti interessati a questo particolare tipo di investimento, non potevamo fermarci nella nostra panoramica sulle monete virtuali perciò abbiamo deciso di continuare il viaggio approdando nella tappa del LiteCoin. Parliamo di una criptovaluta che, ad oggi, si presenta come la quinta valuta virtuale per capitalizzazione di mercato, che ha portato una nuova ventata di innovazione grazie alle sue potenzialità tecnologiche indiscusse. Capiamo meglio il suo funzionamento e il suo valore attuale.

Mining LiteCoin, come guadagnare e creare il proprio wallet

LiteCoin è una criptovaluta peer-to-peer (P2P) che consente pagamenti istantanei con costi irrisori a favore di un destinatario localizzato in qualsiasi parte del mondo. La rete di pagamento globale di cui fa parte risulta essere completamente open source, libera da qualsiasi controllo di una autorità centrale, come una banca. Di conseguenza, per essere creata ha bisogno di attività di mining da parte dei miner. Si tratta di trovare la risoluzione di problemi matematici per guadagnare le monete digitali utilizzando computer con una schede grafiche adeguatamente potenti. Verificando con successo ogni blocco, il miner si pone l’obiettivo di 50 LiteCoin. Nel minig di questa criptovaluta, poi, il sistema genera un blocco che va ad aggiungersi ai precedenti ogni 2,5 minuti dando vita al blockchain, il registro pubblico dove sono specificate tutte le transazioni nella criptovaluta. L’algoritmo utilizzato dalla moneta digitale è Scrypt, una funzione sequenziale memory-hard che richiede parecchia memoria nel pc.

Nel momento in cui Charlie Lee ha creato il LiteCoin, è stato stabilito il limite massimo di monete virtuali generabili, cioè 84 milioni. E’ un limite di molto superiore rispetto a quello stabilito per i BitCoin, che è di 21 milioni. Prima di iniziare a minare, però, è necessario creare un wallet, un portafoglio virtuale nel quale accumulare le monete, inviarle e riceverle. Nel wallet viene memorizzato un codice digitale privato che permette di vedere la proprietà di una chiave pubblica, collegata ad una particolare valuta. In questo modo, il miner potrà inviare e ricevere criptovalute mentre il portafoglio agirà come un registro che memorizza tutte le transazioni effettuate.

Il wallet che è preferibile utilizzare con la moneta virtuale protagonista del nostro articolo è LiteCoin-QT, il portafoglio ufficiale della moneta. Si potrà aprire accedendo al sito litecoin.org.it e avviando il download relativo al sistema operativo del proprio computer. Elemento importante del LiteCoin è la possibilità di raggiungere un numero superiore di wallet rispetto alle altre criptovalute in circolazione.

Valore in euro del LiteCoin e come comprare la criptovaluta con PayPal

La volatilità delle criptovalute è caratteristica nota e appurata. Per questo motivo, il valore in euro che indicheremo nel momento in cui l’articolo viene scritto potrebbe variare a distanza di un breve lasso di tempo. Attualmente, il prezzo si attesta sui 175,44 euro. L’ultimo mese del 2017 e questo primo mese del 2020 hanno mostrato un andamento molto positivo del LiteCoin, con picchi fino a 319,57 euro. Ora, lentamente, è iniziato un ribasso del valore della moneta virtuale, che lascia dubbi aperti su una possibile previsione ottimistica per il futuro.

Ricordiamo, però, che durante il 2017 la moneta ha riportato performance più che interessanti che, di certo, non hanno deluso gli investitori. Come procedere se si desidera acquistare LiteCoin scommettendo sulla forza di questa criptovaluta?

Non tutti gli utenti sono in grado di svolgere attività di minig per guadagnare LiteCoin. E’ possibile, allora, acquistare le monete virtuali utilizzando PayPal come metodo di pagamento. Esistono delle piattaforme online che consentono questa operazione agendo come cambiavalute. CoinBase e Bitpanda sono due di questi ma il pagamento con PayPal non è diretto. E’ consigliabile accedere precedentemente al sito Virwox, comprare bitcoin utilizzando come metodo di pagamento PayPal e solo successivamente cambiarli in LiteCoin utilizzando le piattaforma cambiavalute. A dirlo sembra un procedimento semplice, in realtà i passaggi da seguire dovranno essere precisi e completi. Inizialmente occorrerà aprire un conto su Virwox, registrandosi e creando una password personale modificando quella inviata dalla piattaforma via e-mail. Poi, accedendo alla voce “deposito” si potrà scegliere il metodo di pagamento “PayPal express”, finanziare il proprio conto e iniziare la procedura che permetterà di acquistare i desiderati LiteCoins.