Investimenti Groupama 2020: Dimensione Maxi e Studi, rischi e opinioni

Gli investimenti Groupama del 2020, ovvero Dimensione Maxi e Dimensione Studi, per i quali andremo a scoprire le opinioni degli utenti e i rischi. Groupama è una compagnia assicurativa con sede anche in Italia ed appartenente ad un vasto network internazionale che offre i suoi servizi ad oltre 13 milioni di utenti globalmente. Oltre a varie polizze, la società propone ai propri clienti diverse soluzioni di investimento. Vediamo i dettagli di alcune di queste qui di seguito, valutandone i potenziali vantaggi e le prospettive di rendimento.

Migliori Investimenti Groupama 2020

Groupama mette a disposizione dei prodotti finanziari con i quali è possibile far maturare un capitale nel medio e lungo termine, personalizzando gli investimenti a seconda del grado di rischio che si intende affrontare (scoprite qui l’importanza di diversificare gli investimenti) e dalle prospettive di rendita desiderate. Tra le opzioni a disposizione, la compagnia offre “Dimensione Multivalore Investimento”, una formula di risparmio che consente di scegliere tra nove profili, che prevedono diverse combinazioni: da una parte, il capitale verrà gestito da una gestione separata, per mezzo della quale si cercherà di garantire un rendimento sicuro, dall’altra si potrà anche beneficiare dei profitti dei fondi interni “unit linked”, che prevedono un’amministrazione degli importi più dinamica sui mercati azionari.

La quota minima con la quale si può attivare l’investimento parte da 5000 euro e può essere integrata con versamenti non inferiori ai 2000 euro. Per quanta riguarda le possibili rendite provenienti dalla gestione separata, queste si sono attestate nel 2015 sul 3,32%, a fronte di un pagamento dei costi annuali intorno all’1,50%. Tutte le informazioni circa i costi, le prestazioni e le condizioni contrattuali relative ai fondi interni potranno essere consultate nel fascicolo informativo scaricabile nel sito internet ufficiale di Groupama.

Dimensione Maxi e Dimensione Studi 2020: opinioni

La compagnia di assicurazioni offre ai propri utenti delle ulteriori soluzioni di investimento. Con “Dimensione Maxi” si ha pieno controllo sul prodotto, in quanto si potrà fissare liberamente l’importo del premio unico, la periodicità dei versamenti e la durata del piano. Anche le altre opzioni, denominate “Flexi”, “Multivalore Free”, “Sicurezza” e “Quota”, dispongono di caratteristiche che vanno incontro alle differenti esigenze degli utenti, garantendo un mix di prestazioni assicurative, restituzione del capitale versato ed eventuali rendimenti in base al profilo prescelto.

Particolarmente interessante per chi ha figli impegnati negli studi è inoltre “Dimensione Studi”, una forma di risparmio assicurativo che promette il ritorno del capitale impiegato maggiorato dalle possibile rendite addizionali. Il prodotto prevede anche un bonus, nel caso in qui il beneficiario, iscritto ad un percorso di scuola superiore, concluda gli studi con un voto di maturità superiore a 90: per chi riesce ad arrivare al punteggio di 100/100, il bonus raggiungerà il 25% del capitale assicurato. Al fine di conoscere le condizione di questo prodotto, come per quelli citati, si consiglia di prendere visione dell’apposito foglio informativo nella pagina web della società. Le opinioni sono positive in entrambi i casi, ma è altresì interessante capire quali sono i rischi di tali investimenti.

Rischi dei prodotti unit linked

Quando si sottoscrive un investimento assicurativo o qualsiasi prodotto assicurativo di tipo unit linked, è sempre raccomandabile non agire d’impulso, prendendo tempo per consultare diversi pareri, ottenere consulenza e capire quale sia la soluzione più adatta al proprio profilo di risparmiatore. Ancora più importante è leggere con attenzione le condizioni contrattuali: spesso infatti questi prodotti non solo non riescono a fornire i profitti pronosticati (le cui percentuali si riferiscono sempre a prestazioni passate, ma non possono essere definite con certezza riguardo al futuro), ma non garantiscono anche il ritorno del capitale investito. Il risultato potrebbe quindi essere deludente, se non si conoscono con attenzione i dettagli della proposta. Anche se nei fogli informativi di questi prodotti si legge che in passato le rendite sono state superiori a quelle medie presenti nel mercato degli investimenti, si consiglia quindi di agire sempre con cautela, valutando con calma i loro i pro e contro.