Grafici Trading Online Gratis 2020: migliori siti per grafici di settore in tempo reale

La lettura dei grafici di settore è indispensabile per gli investitori che praticano trading online. Fare trading in modo telematico significa acquistare e vendere titoli finanziari online direttamente dal proprio computer con lo scopo di ottenere guadagni dalla differenza di prezzo tra acquisto e vendita. Questa attività, seppur rischiosa, è apprezzata da tanti trader che negli ultimi anni si sono avvicinati al mondo finanziario delle speculazioni entrando attraverso la porta del TOL, una modalità di investimento che può sembrare semplice all’apparenza ma che se non si conosce bene potrebbe portare a perdite di capitale. Il trading online si basa su alcuni principi fondamentali. L’investitore deve affidarsi a piattaforme di broker affidabili e regolarizzati ed avere una conoscenza adeguata dei mercati finanziari che consenta di muoversi con destrezza tra complessità e dinamiche altalenanti. A partire dalle basi citate, il trader può effettuare la propria previsione di investimento e speculare sull’aumento e sulla perdita di valore di un titolo. Un aiuto particolare e da non sottovalutare viene offerto dai grafici di settore in tempo reale che è possibile visualizzare online all’interno di specifici portali. Tali grafici consentono di conoscere la quotazione in tempo reale dei titoli, delle azioni, delle materie prime, e di studiare l’andamento nel tempo, lo storico, in modo tale da cercare di delineare una previsione il più accurata possibile. Scopriamo, insieme, quali sono i migliori siti di riferimento per praticare trading online.

Migliori siti di trading online con grafici in tempo reale 2020

Saper leggere un grafico è alla base dell’analisi tecnica indispensabile per praticare con successo il trading online. Tramite i grafici, infatti, un trader può prevedere l’andamento del prezzo di un asset e pianificare la strategia di TOL da applicare. Online si possono trovare varie tipologie di grafici relativi al trading online utilizzate soprattutto per il mercato Forex. In generale, i grafici sono composti da una ascisse, asse orizzontale, e da una ordinata, asse verticale, e dal timeframe, il tempo di riferimento che può essere modificato dal trader. Di solito, la prima schermata è relativa all’andamento del titolo negli ultimi 5 minuti, modificabile visualizzando i cambiamenti dell’ultimo minuto, delle ultime 24 ore fino ad andare indietro di un mese, tre mesi, 12 mesi, fino a 5 anni. Altri elementi che è bene conoscere sono la lettera O (open/Aperto) che indica la quotazione di apertura, la lettera H (High/Alto) che indica la vetta più alta raggiunta, la lettera L (Low/basso) che rappresenta il valore più basso e la lettera C (Closed /chiuso) per indicare la quotazione di chiusura.

Ulteriori indicazioni disponibili nei grafici di settore in grado di monitorare l’andamento dei titoli verranno da noi indicate durante la presentazione dei siti web in cui è possibile trovare i grafici di nostro interesse. Iniziamo suggerendo il portale www.milanofinanza.it, adatto ai trader principianti in quanto utilizza un grafico lineare, di semplice comprensione. Caratteristiche di questa tipologia di grafico sono, infatti la facilità visiva e l’elevato utilizzo degli investitori alle prime armi. Un difetto si riscontra nell’impossibilità di valutare l’andamento nel lungo periodo facendo trading su timeframe più lunghi. Il grafico del sito milanofinanza.it riporta la quotazione in tempo reale, il prezzo medio, il minimo nell’arco delle 52 settimane e il valore massimo delle ultime 52 settimane, la variazione percentuale dall’inizio dell’anno, la volatilità, la capitalizzazione della società quotata in Borsa e i dividendi. La volatilità è un aspetto di grande importanza per il trader perché misura l’intensità delle variazioni subite da un titolo, un’azione o una materia prima, in uno specifico lasso temporale. Misurando l’oscillazione del valore consente di valutare l’andamento nel tempo e di associare rischi maggiori ad un titolo con maggiore volatilità.

Un altro portale da consultare per leggere il grafico relativo all’investimento che si intende effettuare è www.borsaitaliana.it. Il trader può, in questo caso scegliere la tipologia di grafico da visualizzare. Le opzioni sono lineare, area, a candela e a barre. La semplicità caratterizza il grafico lineare, come già detto, mentre i grafici a candela e a barre risultano più complessi. Quelli a candela sono i preferiti degli investitori che desiderano fare un’analisi tecnica sull’asset scelto. Le candele mostrano un periodo temporale, indicano un prezzo di apertura (valore iniziale del periodo) e un prezzo di chiusura (valore conclusivo del periodo) e sono caratterizzate da un valore massimo e uno minimo dei prezzi. Scegliendo la lettura del grafico a candela sul sito borsaitaliana.it occorre sapere, poi, che le linee sottili si chiamano ombre mentre la distanza tra prezzo di apertura e prezzo di chiusura è detto corpo. La lettura procederà in base ai colori visualizzati. Se la candela è verde significa che il prezzo di chiusura si è rivelato più alto rispetto al valore di apertura mentre in caso di candela rossa sarà avvenuto l’esatto contrario. La performance dei prezzi può essere analizzata su tutti i timeframe e i grafici del sito consentono di carpire un elevato numero di informazioni per praticare trading online. Il grafico a barre, poi, aiuta il trader secondo i principi del grafico a candela aggiungendo ulteriori informazioni necessarie per il trading e consente, in più, di osservare le differenze sul mercato. Ricapitolando, attraverso i grafici presenti sul sito borsaitaliana.it è possibile conoscere i prezzi di apertura e chiusura, l’indice di riferimento del titolo, la quotazione in tempo reale, le performance dell’ultimo mese, dei sei mesi precedenti e di un anno, il codice ISIN, il codice alfanumerico e il super sector di riferimento. In ultimo, il grafico di settore è accompagnato da un’analisi tecnica proposta dagli analisti che aiuteranno il trader a formulare la previsione di investimento.

Tra i migliori siti del 2020 in cui sono proposti i grafici in tempo reale utili per il trading online troviamo www.it.tradingview.com. I mercati di riferimento sono molteplici, dalle criptovalute alle azioni, dai futures agli indici, dalle obbligazioni alle valute. I grafici risultano più complessi rispetto a quelli dei siti citati nel precedente paragrafo rivolgendosi, probabilmente, a trader più esperti. Parliamo di strumenti interattivi a candela con cui si può interagire attraverso il mouse e che offrono la possibilità di operare attivamente sul grafico. Il trader può aggiungere un testo, compiere misurazioni, ingrandire o selezionare una parte del grafico stesso per informarsi su ogni piccolo dettaglio non solo delle ultime ore ma arrivando indietro fino alla data in cui il titolo è stato quotato in Borsa. E’ possibile salvare le modifiche apportate, vedere le posizioni, piazzare ordini istantanei, visualizzare i livelli di prezzo senza denaro/lettera sul DOM e carpire altre importanti informazioni.

Un altro sito da prendere in considerazione è www.money.it, piattaforma su cui si possono trovare i grafici di settore relativi alla Borsa Italiana, alle Borse Europee, a Wall Street, al mercato del Forex. Un grafico lineare informerà il trader sui valori di apertura e chiusura del titolo, sulla quotazione in tempo reale, sulla variazione percentuale e sul codice ISIN. Questo codice, già citato in precedenza è un codice identificativo utilizzato per identificare azioni, titoli, obbligazioni, ETF e per comodità anche gli indici.

Parlando dei migliori siti che permettono di leggere i grafici relativi all’andamento nel tempo e alla quotazione in tempo reale dei titoli delle Borse occorre necessariamente citare alcune delle piattaforme di broker che consentono di praticare trading online. Le piattaforma in questione, all’interno hanno i grafici che interessano agli investitori dato che presentano una vasta gamma di strumenti di disegno ed indicatori che agevolano l’analisi tecnica dei trend per prevedere variazioni del mercato finanziario. Il broker Plus500, poi, consente di personalizzare la visualizzazione del grafico permettendo di scegliere tra varie opzioni come il tipo di grafico, il tipo di prezzo e gli intervalli di tempo. Il trader può utilizzare qualsiasi combinazione di visualizzazioni, strumenti ed indicatori per poter seguire le variazioni nel tempo e decidere la migliore strategia di investimento. Un altra piattaforma è eToro. Qui vengono proposti i prezzi di vendita mentre per conoscere i prezzi di acquisto occorrerà aggiungere lo spread al prezzo del grafico. La vista predefinita mostra le performance di ogni strumento finanziario attraverso le candele e i colori verde e rosso. Infine, di utile interesse sono anche i grafici a candela e a barre del sito 24Option. Mostrano in tempo reale l’andamento dei prezzi e altre informazioni indispensabili per elaborare la strategia di investimento.

Un vantaggio dell’utilizzo dei broker e della lettura dei grafici che offrono è la possibilità di verificare le proprie abilità di previsione degli andamenti praticando trading online con un conto demo, senza soldi veri. In questo modo, il trader potrà investire come nella realtà ma senza il rischio di perdere il capitale ed imparare, passo dopo passo, a leggere i grafici nel miglior modo possibile per giungere alle conclusioni più giuste e, così, ottenere guadagni.

Quali sono i grafici più utili secondo la vostra opinione? Non vi resta altro che consultare i siti citati nell’articolo e scoprire quale strumento è per voi più idoneo per svolgere il trading online andando incontro al minor numero di rischi possibili. Ricordiamo, infatti, che la pratica del TOL non è un gioco e che per avvicinarsi al mondo della speculazione è necessario avere alle basi una conoscenza sufficiente dei mercati finanziari e una buona capacità di lettura dei grafici di settore.