Fondi Pensione Unicredit 2020: il fondo pensione aperto “Pioneer Futuro”

Unicredit annovera tra i suoi fondi pensione più gettonati “Pioneer Futuro”, il fondo aperto che garantisce un domani sicuro e all’insegna della tranquillità. Siamo pronti a mostrarvi la strada proposta da una delle banche italiane più note, che conduce verso un futuro più roseo grazie alla creazione di una pensione integrativa.

Il numero di persone che sceglie di pensare già da oggi ad un domani che includa una sicurezza economica è in continua crescita. La paura ricorrente è una riduzione di stipendio uscendo dal mondo del lavoro che vada a gravare sulla qualità della vita da pensionato. Unicredit ha creato Pioneer Futuro per scacciare questo ragionevole timore. Scopriamo insieme le caratteristiche di questo fondo pensione aperto.

Pioneer Futuro: la garanzia di Unicredit per un futuro sicuro

Pioneer Futuro è un fondo pensione aperto che Unicredit dedica in questo 2020 a chi sente l’esigenza di creare una pensione integrativa che vada a rafforzare, un domani, l’assegno pensionistico. Il fondo, da non confondere con i fondi comuni di investimento Unicredit, è stato istituito e viene gestito da Pioneer Investment Management SGRpA. Le soluzioni offerte sono varie ed è prevista una flessibilità contributiva che tende a soddisfare il più ampio numero di clienti.

Il prodotto propone 11 comparti composti da elementi diversi, le cui differenze sono create per andare incontro ad esigenze eterogenee. Le caratteristiche da tener conto sono il tempo che manca alla pensione e l’attitudine al rischio. I primi cinque comparti sono relativi a Benchmark e si differenziano per il profilo di rischio e in base all’orizzonte temporale. I successivi cinque comparti Data Target prendono in esame la presunta data di raggiungimento della pensione mentre l’ultimo comparto, denominato “Garantito”, prevede la garanzia della restituzione del capitale netto che il titolare ha versato.

I vantaggi per gli aderenti al fondo pensionistico aperto Pioneer Futuro riguardano le agevolazioni fiscali (previste dalla normativa che regola il settore) di cui si beneficia non solo durante il periodo di contribuzione ma anche nel momento in cui la prestazione viene erogata. Inoltre, il prodotto preso in esame in questo articolo annovera tra le sua caratteristiche la possibilità di personalizzare l’investimento previdenziale e la flessibilità contributiva, per far scegliere in libertà l’importo e la periodicità dell’investimento.

Altro vantaggio è l’utilizzo dei servizi online tramite l’accesso alla propria area personale del sito del Fondo www.pioneerfuturo.it. Qui, è possibile scaricare la certificazione fiscale, esaminare la posizione previdenziale e modificare in qualsiasi momento l’iniziale scelta di investimento.

Altre informazioni sui fondi pensione Unicredit Pioneer Futuro

Esaminando le caratteristiche generali del fondo pensionistico aperto Pioneer Futuro ne abbiamo elencato i vantaggi di cui beneficiano gli aderenti. E’ arrivato il momento di sottolineare come questo prodotto possa essere sottoscritto solo dalle Adesioni Collettive, possibili se esiste un accordo aziendale tra datore di lavoro, le rappresentanze sindacali e una pluralità di lavoratori. Il lavoratore dipendente conferisce, così, al fondo pensione il TFR maturato, il contributo volontario e il contributo del datore di lavoro. La sottoscrizione del fondo presuppone, dunque, un’adesione collettiva non prevista, invece, nel caso del piano pensionistico previdenziale individuale proposto sempre da Unicredit.

Una differenza tra i due fondi è relativa ai minori costi del fondo aperto rispetto a quello individuale mentre non ci sono sostanziali diversità per quanto concerne la durata massima o le limitazioni sul riscatto. Il prodotto aperto può essere sottoscritto in agenzia fissando un appuntamento telematicamente o chiamando il numero 800.57.57.57. E’ possibile, inoltre, scaricare la modulistica online tramite il sito ufficiale. I versamenti possono essere effettuati più volte all’anno, attraverso bonifico bancario. Se tutti i lavoratori stabiliscono un accordo collettivo, il datore di lavoro può procedere al versamento anche una sola volta all’anno.

Il portale pioneerinvestments.it, poi, consente di conoscere nei dettagli i comparti, di visualizzare le relative quotazioni e di utilizzare le calcolatrici previdenziali, degli strumenti creati per calcolare nella maniera più dettagliata e analitica possibile la propria pensione. Specifichiamo, però, che si tratta di simulazioni che non possono offrire una reale certezza su cosa riserverà il futuro.