Fineco Conto Deposito Cashpark 2017: interessi e opinioni

Il Conto Deposito Cashpark di Fineco è un prodotto di investimento decisamente interessante per vedere crescere i propri risparmi nel 2017. Ne valuteremo gli interessi e scopriremo le opinioni che circolano sul web su questo programma nato per aumentare la retribuzione della somma versata dai clienti Fineco.

Le caratteristiche che emergono dando una prima occhiata a Cashpark, nessun costo di attivazione, tasso fisso per l’intera durata del deposito, la garanzia del Fondo Tutela Depositi, il collegamento automatico al conto Fineco, sembrano promettere un ottimo e conveniente prodotto. Approfondiamo la conoscenza e assicuriamoci che esista realmente una crescita dei risparmi e quella sicurezza necessaria quando si tratta di tutelare ed investire una somma di denaro.

Gli interessi garantiti dal Conto Deposito Cashpark di Fineco

Dopo il breve accenno precedente sugli elementi peculiari del Conto Deposito Cashpark di Fineco, passiamo ad un punto decisivo di cui è fondamentale essere a conoscenza nel momento in cui si decide di investire i propri risparmi in un Conto Deposito. Stiamo parlando dei tassi di interesse applicati e della crescita del denaro nel tempo. Sotto questo punto di vista, la soluzione di Fineco proposta sembra essere una delle più interessanti del mercato.

La formula offerta da Fineco ai clienti è quella del vincolo a 12 mesi, denominata Cashpark Save. Prevede una remunerazione dello 0,30% lordo e la possibilità di svincolare, tutta o in parte, la somma depositata in un momento precedente alla scadenza. E’ bene sottolineare che lo svincolo anticipato comporta la rinuncia del cliente agli interessi maturati. Il Conto Deposito Cashpark Save può essere attivato essendo in possesso di un saldo di minimo 5.000 euro sul conto corrente, dato che tale è la somma minima vincolabile. Gli interessi sono soggetti ad una imposta pari al 26% e i rendimenti netti non tengono conto dell’imposta di bollo prevista dalla legge.

La convenienza degli interessi applicati sul Conto Deposito Cashpark è sicuramente relativa se si pensa ai tassi applicati anni indietro. Considerando, invece, l’attuale situazione economica in cui verte la nostra penisola, la soluzione proposta da Fineco risulta interessante soprattutto nell’ottica di tutela dei propri risparmi. Le cifre che si otterranno non sono alte, ma sono comunque un incremento delle somme iniziali di denaro depositate. Da notare come Fineco sia competitiva, dunque, anche nel settore dei conti deposito, oltre a quanto visto precedentemente con i prestiti personali Fineco e altri prodotti finanziari offerti dall’istituto.

Opinioni dei clienti su Fineco Cashpark (conto deposito 2017)

Dalle opinioni riscontrate sul web dei clienti che hanno aperto un Conto Deposito Cashpark, si evince che parliamo di un prodotto innovativo e sicuro. L’affidabilità di Fineco è uno dei motivi per cui diversi utenti decidono di investire i propri risparmi proprio con Cashpark mentre per i rendimenti la soddisfazione risulta nella norma. Come già detto, il primo motivo che spinge le persone a scegliere di affidare i propri risparmi ad un Conto Deposito è per tutelarli dall’inflazione. D’altro canto, in molti preferirebbero poter scegliere un vincolo dalla durata maggiore in modo tale da poter incrementare ulteriormente il proprio denaro investito. Anche il limite dell’importo minimo da versare è visto da alcuni clienti come un elemento che potrebbe essere eliminato.

Tra i riscontri positivi rinvenuti leggendo le opinioni dei clienti Fineco troviamo la soddisfazione relativa alla facilità di apertura del conto Cashpark e alla molteplicità di opzioni proposte. Attraverso il telefono, online utilizzando il Personal Financial Advisor o con l’apertura digitale (utilizzando la webcam). I documenti da mostrare inizialmente, poi, sono solo un documento d’identità e il codice fiscale. Velocità e semplicità vanno di pari passo con la chiarezza e la trasparenza riscontrabile sul sito ufficiale www.finekobank.com.

Il portale, oltre che contenere molti dettagli chiarificatori sul Conto Deposito Cashpark, permette di simulare il calcolo dei rendimenti ottenibile. E’, infatti, presente un form nel quale inserendo la somma da investire e selezionando l’opzione “vincolato” oppure “svincolabile”si potrà conoscere il rendimento ricavabile con un tasso di interesse dello 0,30%. Per esempio, scegliendo di vincolare 5.000 euro per 12 euro si guadagneranno 11,10 euro netti. Con 10 mila euro si potranno ottenere 22,20 euro netti, con 20 mila euro si avranno 44,40 euro netti e con 35 mila euro il denaro vincolato si incrementerà di 77,70 euro netti. Questa praticità di calcolo del guadagno è una opportunità apprezzata da tanti utenti.

Leggendo le opinioni sul Conto Deposito Cashpark di Fineco, siamo arrivati alla conclusione che questo prodotto offre un rendimento (seppur non alto) garantito da una delle banche più solide presenti online risultando un’ottima soluzione per gli investitori “risparmiatori”.