Concorsi Pubblici Toscana 2019: bandi non scaduti per diplomati e laureati

Apriremo le porte sui Concorsi Pubblici non scaduti nella regione Toscana in questo 2019. Opportunità ricche di spunti per diplomati e laureati si delineano all’orizzonte per entrare attivamente a far parte del mondo del lavoro. Senza perderci in preamboli scopriamo subito i bandi attivi e con prossima scadenza in modo tale da iniziare fin da ora a preparare la domanda di partecipazione.

Concorsi pubblici non scaduti Regione Toscana 2019

I nostri articoli dedicati a diplomati e laureati in cerca di occasioni lavorative sfruttando i concorsi pubblici si soffermano, oggi, nella Regione Toscana e sui bandi attivi in questo periodo. Iniziamo dal concorso Estar indetto per il “Conferimento di un incarico quinquennale rinnovabile, a tempo determinato e con rapporto esclusivo, per la direzione della struttura complessa SOC Innovazione organizzativa per la gestione della cronicita’ e sanita’ d’iniziativa, dell’Azienda Usl Toscana Centro – dirigente medico nella disciplina di direzione medica di presidio ospedaliero”.

Passiamo ad un secondo concorso pubblico per esami, indetto dall’Unione comunale del Chianti Fiorentino volto alla ricerca di un agente di polizia municipale, appartenente alla categoria giuridica C, con posizione economica 1, presso il Comune di Greve in Chianti. Il contratto sarà a tempo pieno e indeterminato e il termine ultimo per l’invio delle domande è il 12 aprile 2019. I requisiti necessari per partecipare al concorso sono il godimento dei diritti civili e politici, un’età compresa tra 18 e 40 anni, il possesso della cittadinanza italiana, non avere a carico alcuna condanna penale, essere in possesso dell’idoneità fisica e dei requisiti psichici obbligatori per il porto d’armi, avere il diploma di maturità e la patente B.

Continuiamo con il concorso non scaduto, per esami, dedicato alla copertura di un posto di specialista in attività tecniche informatiche a Montespertoli, appartenente alla categoria D con contratto di lavoro a tempo indeterminato e part-time (ventotto ore settimanali). Tra i requisiti, naturalmente, troviamo il possesso di una laurea triennale o specialistica nel settore o di una laurea magistrale in informatica o ingegneria informatica. Anche per questo bando la scadenza è prevista il 12 aprile così come il concorso indetto dal comune di Montalcino per ricercare due operai specializzati, di categoria B3 e posizione economica B3. Il concorso avverrà per titoli ed esami e tra i requisiti troviamo il possesso del titolo di studio di licenza scuola dell’obbligo e della patente D con annesso il Certificato di qualificazione conducente (CQC) in corso di validità.

Concorsi attivi in Toscana per diplomati e laureati nel 2019

La regione Toscana offre altre opportunità lavorative a Montalcino. Figure ricercate sono quelle di due istruttori  tecnici appartenenti alla categoria C1, con posizione economica C1 e di due posti per istruttori amministrativi di categoria C1 e con posizione economica C1. Entrambi i concorsi sono per titoli ed esami e prospettano un contratto a tempo indeterminato con la differenza che le prime figura ricercate otterranno un lavoro part time mentre le seconde un occupazione a tempo pieno.

Importante opportunità è indetta dall’Università di Pisa che ha avviato la ricerca di una figura lavorativa per la copertura di un posto di categoria D, per l’area tecnica, tecnico-scientifica e l’elaborazione dati, con contratto a tempo indeterminato, part-time 50%, presso l’Ufficio sicurezza e ambiente. Le domande di partecipazione dovranno essere redatte in carta semplice e indirizzate all’Università stessa. Inoltre, sul sito dell’università è possibile leggere il bando completo di requisiti e modalità di svolgimento delle prove e visualizzare un fac simile della domanda da inoltrare. Sempre l’Università di Pisa ricerca figure per ricoprire un posto di categoria B3 nell’area servizi generali e tecnici, con contratto a tempo indeterminato, per soddisfare le esigenze della Direzione servizi per la ricerca e il trasferimento tecnologico.

L’Azienda Usl Toscana Sud-Est ha, poi, indetto un concorso per ricercare tre figure da inserire nel profilo di Dirigente Medico all’interno del reparto di pediatria. I concorrenti devono soddisfare precisi requisiti di partecipazione al bando non scaduto:

  • essere dipendenti in servizio a tempo indeterminato, con superamento dell’iniziale periodo di prova effettuato presso delle aziende o degli enti appartenenti al Servizio Sanitario Nazionale,
  • essere inquadrati nel profilo di Dirigente Medico nell’ambito della Pediatria,
  • essere in possesso della piena idoneità per svolgere le mansioni previste dal posto da ricoprire, senza presentare alcuna limitazione,
  • non essere stati soggetti a sanzioni disciplinari superiori al rimprovero verbale all’interno dell’ultimo biennio né di avere subito procedimenti disciplinari,
  • non aver riportato valutazioni negative nei due anni precedenti alla presentazione della domanda,
  • acconsentire preventivamente al trasferimento.

I bandi di concorso della regione Toscana non sono finiti qui. L’elenco completo si può reperire sul sito della Gazzetta Ufficiale.