Come avere 1000 Followers su Instagram gratis: guida completa

Instagram è uno dei social network più apprezzati presentandosi come una rivoluzione nel mondo della comunicazione. Nasce come strumento di condivisione di foto e video ma diventa ben presto un fenomeno con più funzionalità che spopola diventando il regno degli hashtag. E come per gli altri social media diventa sempre più importante riuscire ad avere un numero sempre maggiore di followers che apprezzano le proprie condivisioni e consentono di aumentare la visibilità. A differenza di Facebook, su Instagram è possibile seguire un profilo aperto senza dover necessariamente chiedere l’amicizia. Cliccando su “segui” in riferimento ad una pagina che piace particolarmente, si diventerà follower di quel profilo e se ne potranno visualizzare i contenuti. Una regola tacita del mondo dei social media prevede che il follow debba essere reciproco per non suscitare antipatie e rischiare che il follower cambi idea con la conseguenza di veder diminuire il numero di seguaci. Per molte persone, infatti, stabilire record di followers diventa una sfida importante, soprattutto se è possibile aumentare la visibilità gratuitamente. Per raggiungere lo scopo è possibile seguire i dettami di una guida completa su come avere 1000 followers su Instagram, guida che stiamo per presentare.

Guida completa su come avere 1000 followers su Instagram

Il primo passo per riuscire a diventare un influencer da migliaia di followers è imparare le regole base per aumentare la propria visibilità e il numero di seguaci. Poniamo, dunque, come obiettivo di questo inizio 2020 di arrivare a 1000 followers senza spendere soldi per raggiungere illegalmente il nuovo proposito. Un numero così elevato di persone interessate al proprio profilo si potrà conquistare seguendo dei consigli che possono essere racchiusi in una guida alla popolarità su Instagram. Non parliamo di trucchi illegali o metodi poco ortodossi ma di semplici accorgimenti che se messi in atto possono far acquisire alla propria pagina una elevata visibilità. Il traguardo dei 1000 followers, lo sa bene chi è già iscritto al canale social, non è semplice da raggiungere soprattutto se non si hanno le conoscenze giuste per attirare persone all’interno della piattaforma. Un primo passo da compiere è quello di mettere la pubblicazione su Instagram tra le proprie priorità. Parliamo, dunque, di molteplici condivisioni pubblicate con regolarità. Condividere una foto oggi ed un’altra in solitaria dopo 10 giorni non catturerà l’attenzione di altri utenti mentre pubblicare un insieme di scatti o video ogni due/tre giorni, per esempio, può sollecitare la curiosità delle persone. Oltre alla pubblicazione regolare, però, occorre far attenzione che i contenuti siano di qualità e che presentino un certo grado di originalità che possa convincere a seguire il proprio profilo. Per raggiungere la qualità desiderata sarà necessario munirsi della giusta attrezzatura come una macchina fotografica di un certo livello che permetta di scattare foto e girare video in cui i colori e i dettagli valorizzino adeguatamente l’immagine che verrà, poi, condivisa. Scegliere un tema da seguire con costanza è un ulteriore consiglio da inserire in una guida alla popolarità su Instagram. Dedicarsi alla moda, ai tramonti, ai paesaggi o agli animali, ad uno sport o ad una star del cinema, qualunque sia l’interesse da mostrare è importante seguire un filo conduttore che porti appassionati del genere a diventare followers del profilo per la curiosità di scoprire il post successivo. E’ possibile prendere spunto dalle pagine più seguite per capire le tecniche di persuasione e convincimento ma per nessun motivo occorrerà replicare lo stile o copiare immagini. La parola d’ordine rimane originalità.

Abbiamo già accennato all’identificazione di Instagram come il regno degli hashtag. Questi possono rivelarsi uno strumento fondamentale per arrivare a 1000 followers in poco tempo. L’hashtag ha lo scopo di etichettare una parola chiave allo scopo di aiutare gli utenti nella ricerca di precise pagine sulla piattaforma social. Un amante del mare, per esempio, potrebbe scrivere nella barra di ricerca #lovesea per visualizzare i profili associati all’interesse. Allo stesso modo, per ottenere visibilità è possibile aggiungere ad una foto o ad un video un considerevole numero di hashtag come descrizione di quanto pubblicato in modo tale che la propria pubblicazione sia inclusa come risultato di un numero notevole di ricerche. L’importanza strategica dell’hashtag, dunque, è da non sottovalutare così come può essere utile per raggiungere i 1000 followers utilizzare gli hashtag più noti ed in voga. Ricordiamo, però, di non eccedere con il diffuso simbolo # per non rischiare di infastidire gli utenti o di perdere la coerenza con l’immagine scelta. Il limite consigliato è di 20/30 hashtag per foto o video, meglio se espressi in inglese per arrivare ad un pubblico più ampio.

Lasciando gli hashtag passiamo ad un altro accorgimento da seguire per aumentare i followers che ha come riferimento l’aspetto del proprio profilo. Così come una bella foto, anche la pagina deve catturare l’attenzione degli altri utenti. L’obiettivo può essere raggiunto curando il profilo in ogni dettaglio, dalla scelta del nome (bello e facile da ricordare) alle parole da usare nella biografia fino all’immagine di presentazione della pagina. Nella biografia si possono utilizzare hashtag, parole chiavi e temi che rimandino ai propri interessi e aggiungere account ai quali si è collegati. Se si è in possesso di un link che rimanda ad un sito personale è bene inserirlo nella biografia così come è possibile aggiungere link su articoli scritti o su podcast registrati. Più informazioni si daranno più si darà ad altri utenti la possibilità di conoscerci e di seguire il profilo. Allo stesso modo risulta fondamentale interagire efficacemente con le altre persone non solo seguendo le pagine ma anche lasciando like (si ipotizza che ogni 100 like lasciati si otterranno circa 8 nuovi followers) e, soprattutto, commentando foto e video postate. Un commento giusto e appropriato può generare simpatia ed interesse spingendo uno o più utenti a visitare il proprio profilo e a diventare un follower, aggiungendo un nuovo gradino per raggiungere la vetta dei 1000 followers.

Trucchi legali per raggiungere i 1000 followers su Instagram

La guida su come avere 1000 seguaci sulla nota piattaforma social Instagram continua con un suggerimento legato all’ultimo argomento affrontato nel precedente paragrafo, l’interazione con gli altri utenti. A tal riguardo risultano molto apprezzate le dirette non solo da realizzare per cercare nuovi followers ma anche da seguire per partecipare in tempo reale ai contenuti di un altro utente e farsi conoscere facendo domande e commenti che siano rilevanti ed interessanti. Ricordate di condividere le dirette realizzate una volta concluse, in modo tale da risultare visibili per 24 ore nelle storie. Soffermandoci sulle storie, un modo per arrivare a 1000 followers prevede l’inserimento di sondaggi nelle foto o nei video condivisi. Questo tipo di coinvolgimento è molto apprezzato e desta l’interesse di un gran numero di persone che se interessate al sondaggio pubblicato potranno condividerlo con la conseguenza che aumenterà la visibilità e il numero di followers.

Utile per raggiungere l’obiettivo dei 1000 followers è, poi, il collegamento del profilo Instagram con altri profili social (come Facebook o Twitter). In questo modo si potranno informare gli amici con cui si è in contatto su altre piattaforme della propria presenza su Instagram e si potrà così ottenere un incremento dei seguaci in maniera semplice e legale. Più volte abbiamo accennato alla legalità come metodo da seguire per aumentare i followers. Esistono infatti trucchi illegali che consentirebbero di raggiungere un numero elevato di seguaci in un breve lasso di tempo ma ricorrervi, oltre a mostrare disonestà, macchierebbe indelebilmente il proprio profilo e si potrebbe venire tacciati di essere disonesti perdendo followers e venendo penalizzati da Instagram stesso.

Un altro punto della guida alla popolarità su Instagram sottolinea la necessità che il proprio account non sia privato per evitare di alienare possibili followers potenzialmente interessati ai contenuti del profilo. Inoltre, è consigliabile seguire utenti che condividono i propri interessi per sperare che questi ricambino ma anche variare per coinvolgere una fascia più ampia di persone. La scelta della lingua con cui commentare foto e video propri o in altri profili riveste un’ulteriore importanza di cui essere a conoscenza. E’ preferibile utilizzare la lingua inglese dato che è la più diffusa al mondo e comprensibile per un numero ampio di persone rispetto all’italiano.

Per arrivare a 1000 seguaci, poi, è utile taggare le foto scrivendo una descrizione ed aggiungendo tutti i tag rilevanti oppure inserire i tag direttamente nella foto. I tag più importanti sono citati in un lungo elenco reperibile facilmente online ma è importante non esagerare né con il numero di tag né con la popolarità perché essendo molto utilizzati potrebbero rendere più difficile l’identificazione del proprio post. Può essere utile, poi, aggiungere un geotag nelle foto in modo tale che la geolocalizzazione permetta di raggiungere chi è vicino al luogo citato.

Tutti i consigli citati nella nostra guida alla popolarità su Instagram potranno aiutare a raggiungere i 1000 followers se seguiti con costanza e regolarità. Un passo alla volta, giorno dopo giorno, post dopo post, consentirà di aumentare la propria visibilità e coinvolgere l’interesse di un numero sempre maggiore di persone. Per raggiungere l’obiettivo fissato ai 1000 followers, dunque, non rimane altro che dedicarsi con serietà ed impegno alla pubblicazione di foto e video e lasciare che i propri contenuti raggiungano utenti in ogni parte del mondo.