Calendario Forex 2020: dove consultare il calendario economico del Forex e come sfruttarlo per guadagnare

Il calendario Forex è uno strumento utile nelle mani degli investitori per avere sempre sotto controllo gli appuntamenti da non mancare assolutamente. Parliamo di conferenze stampa, dichiarazioni degli indici di statistica, degli impegni pubblici degli organi della politica e delle aste dei titoli pubblici. La motivazione alla base della conoscenza di questi eventi verrà approfondita nel nostro articolo che sarà incentrato su due aspetti legati al calendario Forex del 2020. In primo luogo scopriremo dove consultare il calendario economico in questione per poi capire come sfruttarlo per guadagnare individuando le strategie di investimento più opportune e più redditizie. Occorre, infatti, saper leggere il calendario nella maniera corretta per identificare gli avvenimenti in programma che potrebbero incidere positivamente o negativamente sui valori delle valute. Il mercato internazionale decentralizzato del Forex è proprio la base del trading delle valute straniere in cui agiscono investitori e speculatori operando direttamente tra loro. Le negoziazioni avvengono cinque giorni a settimana, 24 ore su 24 e il volume di scambi giornaliero è superiore ai 5 miliardi di dollari. Vediamo, allora, come sfruttare l’occasione di investimenti in uno dei principali mercati finanziari del mondo attraverso una sapiente lettura del calendario Forex.

Dove consultare il Calendario Forex 2020

L’importanza del Calendario Forex è nota a tutti gli investitori che desiderano operare all’interno di uno dei mercati finanziari più importanti del mondo, il mercato Forex. Lo scambio di valute, infatti, attira l’attenzione di molti speculatori che possono usufruire di vari strumenti per effettuare previsioni corrette che permettano loro di guadagnare speculando. Tra questi strumenti troviamo il calendario economico, fondamentale perché elenca tutti gli appuntamenti da non perdere dato che influiranno sul valore delle valute. Non è difficile consultare il calendario dato che molti portali online ne consentono la lettura. Citiamo come prima opportunità per gli investitori, soprattutto quelli alle prime armi, di conoscere gli eventi in programma accedendo al sito www.fxstreet.it. In tempo reale sarà possibile visualizzare gli appuntamenti della giornata completi di luogo dell’incontro e del tema dell’evento. Nello specifico, il calendario economico di FXstreet copre gli accadimenti e gli indicatori di tutto il mondo con 1000 eventi da 42 paesi, presenta l’aggiornamento automatico dopo il rilascio dei dati, il conto alla rovescia, l’ora locale personalizzabile, la notifica sonora, il mobile-friendly, il grafico storico, le notizie e i rapporti correlati e la possibilità di filtrare informazioni per paese, categoria di evento, impatto o parola chiave. Il calendario Forex FXstreet risulta essere completo, pratico e accurato, uno strumento fondamentale per il trader che desidera fare trading di valute. I dati sono visualizzabili in ordine cronologico e l’icona a forma di bandiera indica il paese che rilascia i dati ed è affiancata dalla sua valuta. Il calendario FXstreet, poi, indica la volatilità, l’indicatore dell’impatto atteso su una valuta, con barre di diversi colori a seconda dell’intensità della volatilità stessa. Inoltre, i dati vengono indicati nella forma attuale e aggiungendo il consenso ottenuto sul risultato di un numero sarà possibile comprendere se i dati sono stati migliori del previsto o peggiori di quanto preventivato. Un ulteriore elemento messo a disposizione del trader è la possibilità di cliccare sull’evento di interesse per conoscere dati aggiuntivi che consentiranno di formulare una previsione di investimento ancora più accurata.

Un altro portale in cui è possibile consultare il calendario Forex è www.money.it. Una tabella completa e di facile lettura consentirà di conoscere gli appuntamenti nei diversi Stati, l’orario, il tipo di evento, la rilevanza, la previsione e il dato attuale. Money.it consente agli investitori di filtrare la ricerca optando per un’area in particolare o uno stato preciso in maniera tale da restringere le informazioni di proprio interesse. Gli aggiornamenti sono in tempo reale e si potrà consultare anche il calendario dei giorni precedenti oppure andare avanti nel tempo e scoprire gli eventi dei giorni a seguire.

E’ importante sottolineare, poi, come i broker finanziari mettano a disposizione degli investitori la possibilità di consultare i calendari economici del Forex sulle proprie piattaforme online. Occorre, però, distinguere i calendari che risultano completi in termini di funzionalità pratiche da quelli che presentano meno funzioni. Di importanza fondamentale è, per esempio, l’indicazione delle attese del mercato e degli analisti in riferimento ad un dato specifico per verificare, poi, la conferma o la smentita del dato reale e fare trading di conseguenza. Un altro fattore che permette di identificare un calendario come migliore di un altro è l’inclusione nel calendario stesso solo delle pubblicazioni realmente importanti andando ad eliminare, dunque, eventi privi di importanza che andrebbero a distrarre dalle giuste valutazioni. Un broker di riferimento può essere  Plus500 che presenta sulla propria piattaforma online un calendario completo di orario dell’evento, paese di riferimento, impatto previsto, dati correnti, previsioni e precedenti e gli strumenti collegati. La tabella degli eventi è accessibile dal menu principale ed è personalizzabile dato che è consentito filtrare gli appuntamenti. Inoltre, il trader potrà visionare lo storico e gli eventi di ieri, oggi, domani e della settimana in corso.  Un altro calendario economico si potrà, poi, consultare sulla piattaforma web eToro, altro noto broker che si rivolge soprattutto ai trader principianti. Si potranno conoscere gli eventi più rilevanti e sapere i dettagli riguardanti le valute che verranno influenzate da uno specifico evento.

Conoscendo gli elementi da considerare per attuare una strategia di trading sulle valute sarà possibile scegliere il calendario più efficace per guadagnare con il Forex nel 2020. A tale scopo, è importante capire come utilizzare il calendario economico per ottenere interessanti profitti e, dunque, come associare alla giusta lettura la previsione che consentirà di far guadagnare il trader.

Come sfruttare il calendario economico per guadagnare con il Forex

Il punto di partenza per capire come sfruttare il calendario economico del Forex è apprendere l’importanza dell’accadimento di alcuni eventi sul valore delle materie prime, dei titoli, delle criptovalute e delle valute. Eventi politici, finanziari, nazionali o internazionali, infatti hanno il potere di rinforzare, indebolire o non avere alcun effetto sugli strumenti a cui sono correlati. I tassi di cambio delle valute straniere, nello specifico, sono influenzati da una varietà di fattori politici e economici legati alla differenza di valore di una valuta o di una particolare regione economica come, ad esempio, l’euro con la valuta di un paese estero o di un’altra regione economica, quale il dollaro degli Stati Uniti. La stabilità politica dei paesi di riferimento, le prestazioni economiche generali fra i due paesi o regioni, la crescita economica, i tassi di interesse e di inflazione, sono tutti fattori che influiscono sui tassi di cambio della valuta la cui conoscenza è fondamentale per fare trading nel mercato del Forex. Il calendario economico aiuta nella formulazione della propria previsione indicando l’evento che avrà luogo in un determinato giorno e in una determinata ora, il livello di importanza, i valori attuali, precedenti e attesi e l’attivo su cui avrà effetto l’annuncio. Il dato fondamentale da seguire, dunque, è la differenza tra il valore di un evento e il suo valore precedente a cui si affiancherà il valore di consenso. Sarà la differenza tra valore di consenso e valore reale, poi, a determinare la direzione di direzione dell’attivo su cui il trader baserà la previsione per cercare di guadagnare facendo trading nel Forex.

Altre indicazioni importanti di cui tener conto per guadagnare attraverso la lettura del calendario economico Forex derivano dall’evento stesso. Approfondire, per esempio, le aste dei titoli pubblici consentirà di capire la fiducia dei mercati nei confronti di una specifica moneta mentre seguire le conferenze stampa dei governatori delle banche centrali permetterà di conoscere i possibili cambiamenti delle politiche monetarie di un paese riuscendo, così, ad anticipare possibili reazioni del mercato. Altri appuntamenti importanti citati nel calendario Forex sono le dichiarazioni degli istituti di statistica come l’ISTAT in Italia sugli indici di occupazione e disoccupazione, sul tasso di inflazione e deflazione, sul PIL, sull’indice dei prezzi al consumo. Tutti questi elementi incidono sul valore delle valute di riferimento ed è bene, dunque, conoscerli per pianificare la propria strategia di azione così come è consigliabile seguire gli impegni pubblici degli organi politici dato che uno specifico provvedimento potrebbe migliorare o peggiorare la fiducia data dai mercati.

Riassumendo, per guadagnare nel Forex è possibile consultare il calendario economico di riferimento e, nello specifico, tenere conto dei fattori economici globali di maggior rilievo per i mercati finanziari, dei dati macroeconomici aggiornati in tempo reale, degli appuntamenti, delle stime di previsione e dei valori attuali. Grazie a questi ed altri dati, un calendario Forex diventa un compagno di viaggio indispensabile per ogni investitore che desidera ottenere dei profitti dallo scambio di valute estere. Occorre, però, completare il quadro generale affiancando al calendario economico ulteriori strumenti indispensabili per formulare una corretta previsione. Possiamo citare i segnali di trading, gli indicatori tecnici e i grafici che mostrano l’andamento nel tempo di uno specifico dato. Il calendario Forex da solo non è in grado di fornire una strategia economica e finanziaria completa ma se affiancato da altri strumenti permetterà di arrivare alla formulazione di un’analisi efficace che si presenterà come un mix di informazioni utili per determinare la tendenza futura di un attivo nel 2020.