Broker Forex Italiani 2019: i migliori, affidabili e autorizzati con piattaforme in lingua italiana

Un trader lo sa. Dalla scelta del broker Forex dipenderanno le operazioni di investimento e le possibilità di guadagno. Esistono delle regole da seguire nel momento in cui si decide di fare trading online e di speculare il proprio denaro all’interno del mercato del Forex dove operano banche, esperti investitori e piccoli investitori. La prima, fondamentale e sempre valida regola è quella di affidarsi ad una piattaforma digitale autorizzata e regolamentata operante in Italia. In questo modo si potranno evitare le molteplici e ben studiate truffe presenti dietro l’angolo, o meglio, dentro tanti portali su internet.

Il Forex Trading è un mercato in cui vengono scambiate coppie di valute, vendute o comprate al solo scopo di percepire un guadagno. Parliamo di un mercato internazionale che non presenta una sede centrale e all’interno del quale si opera mediante transizioni telematiche over the counter facilmente effettuabili. Questa semplicità di “utilizzo” del Forex non deve lasciar pensare che investire sia un gioco o un passatempo. La perdita del capitale è reale e senza i dovuti accorgimenti è quasi certa, soprattutto per un trader inesperto. La conoscenza dei mercati finanziari e della terminologia tecnica legata agli investimenti e la scelta di un broker affidabile sono requisiti imprescindibili per chi desidera operare nel mercato Forex. Scopriamo, allora, quali sono i migliori broker nel 2019 che presentano la piattaforma in lingua italiana.

Come scegliere i migliori Broker Forex italiani del 2019

Il Forex è il più grande e noto mercato finanziario che permette di effettuare transizioni a livello mondiale relative allo scambio di valute. Il trader “gioca” sulla compravendita facendo affidamento sulla leva finanziaria e può investire in ogni momento, ovunque si trovi, tranne nel weekend. Piccole oscillazioni di prezzo consentono di ottenere interessanti guadagni in un breve lasso di tempo oppure perdite importanti del capitale. Per ridurre al minimo i rischi è indispensabile che il trader conosca a fondo l’argomento e gli strumenti che può utilizzare, che sappia leggere i grafici per studiare l’andamento delle valute e capire fino in fondo il funzionamento generale del Forex. Nel grande mercato finanziario le valute si scambiano a coppia. Sempre. Acquistandone una si vende l’altra. E’ un gioco forza che per il trader può essere più o meno semplice da capire. I meno esperti, però, possono approfondire la questione, le strategie e le tecniche di investimento scegliendo broker finanziari che mettono a disposizione degli investitori piattaforme digitali in cui è possibile reperire video, tutorial, e-book, materiale informativo e corsi di formazione online al fine di istruire i trader che si affacciano al mondo del Forex per la prima volta.

Un primo requisito che consente di annoverare un broker tra i migliori piuttosto che un altro è connesso, dunque, alla disponibilità di informazioni e di formazione che offre. Legato a questo aspetto ne troviamo un altro volto all’educazione dell’investitore al tradig online o, nello specifico, al Forex Trading. Ci riferiamo alla presenza del conto demo e dell’opportunità di muovere i primi passi nel mercato in sicurezza, sostenuti da un portafoglio di denaro virtuale che consente di operare ed investire virtualmente. E’ un servizio di primaria importanza che permette al trader più inesperto di provare strategie, imparare a leggere velocemente i dati tecnici e studiare le tecniche adottate dagli investitori con più esperienza. Grazie alla versione demo, il broker offre al trader un primo approccio al mercato Forex fornendo un cuscinetto sul quale adagiarsi avendo la certezza di non toccare il capitale. Una volta intuiti i meccanismi dello scambio di valute, si potrà cominciare il reale investimento con maggiore sicurezza e intraprendenza.

Per essere inserito tra i migliori, un broker deve poi fornire una piattaforma in lingua italiana dall’interfaccia pratica, intuitiva, completa e costruita per agevolare l’operato degli investitori. Accanto al materiale formativo gratuitamente offerto, dunque, si dovrà trovare un’assistenza clienti sempre a disposizione dell’utente in modo tale da essere certi di ottenere un supporto celere e professionale in caso di problematiche o dubbi. Inoltre, dato già citato in precedenza come fondamentale, il broker dovrà essere affidabile, sicuro e regolamentato da organi di vigilanza e controllo come CySEC. Quali sono i migliori broker nel 2019, quelli che presentano tutte le caratteristiche elencate finora?

24Option e Plus500: broker italiani affidabili e autorizzati, tra i migliori del 2019

Tra i migliori broker affidabili, autorizzati e con piattaforma in italiano troviamo 24Option, partner ufficiale della Juventus. Qui, il mercato del Forex potrà essere affrontato con un piccolo investimento iniziale, dopo aver provato il conto demo e aver approfondito le strategie adatte proprio al Forex. I ritmi in questo mercato sono serrati, gli scambi continui e il lavoro richiesto al trader deve essere costante e ben eseguito. 24Option consiglia di decidere un preciso tempo da spendere per il trading in modo tale da concentrarsi completamente sulle coppie di valute più attive durante quel periodo. Le coppie AUD negli Stati Uniti se si opera nel pomeriggio, coppie asiatiche come lo yen giapponese e il dollaro di Honk Kong se si investe dopo le 21.00 oppure euro e sterlina britannica in orario mattutino. Dal punto di vista dei consigli e delle valutazioni strategiche 24Option non delude. Inoltre, il funzionamento della piattaforma fornita del Broker è semplice, intuitivo e immediato e la sua affidabilità è garantita dalla regolamentazione di cui dispone in Europa e dai tanti pareri positivi che si leggono sui blog e forum.  La registrazione è veloce ed è disponibile un bonus di benvenuto per i nuovi iscritti. Un solo clic e l’investimento è effettuato. Alla scadenza si conoscerà immediatamente il guadagno accumulato.

Un altro broker che consente di operare nel mercato delle valute in sicurezza e sostenuti da un adeguato supporto tecnico è Plus500. La piattaforma predisposta all’investimento è tra le più utilizzate in Italia e in Europa e considerata tra le migliori. Il trader potrà effettuare ordini nel Forex o investire con i CFD dopo essersi registrato e aver versato un deposito minimo di 100,00 euro. Prima di procedere con l’investimento reale potrà utilizzare la versione demo ed esercitarsi con il capitale virtuale. In ogni caso, la sicurezza e l’affidabilità del broker tuteleranno ogni investimento. La piattaforma, infatti, possiede tutte le principali autorizzazioni fornite dai più importanti organi di controllo come la già citata CySEC. Le informazioni fornite agli utenti, poi, sono complete e dettagliate al fine di sottolineare l’obiettivo di trasparenza imposto dal broker.

La focalizzazione sull’utente e non su difficili soluzioni di investimento è uno degli aspetti che rende la reputazione di Plus500 inattaccabile. Immediatezza, serietà e assenza di commissioni sulle transazioni sono altre prerogative della piattaforma che permettono di inserirla tra le migliori insieme alla quotazione nella Borsa Inglese e alla sponsorizzazione dell’Atletico Madrid.

Migliori broker con piattaforme in lingua italiana: eToro e IQ Option al passo di 24Option e Plus500

Il mercato del Forex coinvolge anche eToro, un broker che si propone come la scelta ideale per i trader principianti. Si può inserire tra i migliori broker del 2019 per l’affidabilità, è autorizzato ad operare dalla Consob, per la chiarezza e l’intuitività dell’interfaccia e per la semplicità di accesso, occorre solamente compilare un modulo. L’importo minimo richiesto da eToro per iniziare ad operare sui mercati finanziari è di 200 $ e i metodi di pagamento sono molteplici, PayPal, carte di credito, Skrill, Web Money, Neteller o attraverso bonifico bancario (in quest’ultimo caso il versamento minimo è di 500$).

L’aspetto che più interessa i trader principianti che scelgono eToro per operare nel Forex è legato alla possibilità di copiare le strategie dei trader più esperti, ottenendo guadagni senza essere in possesso di una approfondita abilità finanziaria. E’ possibile, infatti, visionare i profili dei trader presenti nella piattaforma e valutarli in base all’analisi delle performance medie, ad un punteggio di rischio assegnato da esperti e alla percentuale di profitto dell’ultimo periodo. Ottima opportunità, dunque, per i trader che tentano un primo approccio con il mercato dello scambio di valute ma eccellente occasione di guadagno anche per i trader esperti che vengono copiati dato che ricevono una percentuale dei guadagni degli investitori che li copiano.

Infine, tra i migliori broker del 2019 possiamo inserire IQ Option, regolamentato dalla CySEC e ricco di strumenti finanziari tra cui scegliere. La piattaforma offre una versione demo e una reale, consente di approfondire la conoscenza con i mercati finanziari prima di gettarsi nell’investimento e permette di iniziare con piccole somme (il deposito minimo è di 10 euro). Il funzionamento di IQ Option è semplice, la piattaforma è in lingua italiana e la negoziazione sulle coppie di valute nel Forex veloce. I trader possono approfittare di utili strumenti accessori come gli avvisi sulla volatilità, gli stock screener, gli aggiornamenti di mercato e le newsletter. L’ultima versione del broker, poi, mostra un layout multi-grafico, l’analisi tecnica sempre aggiornata, le quotazioni storiche e altre informazioni utili per ridurre al minimo il rischio di perdita del capitale che, ricordiamo, è sempre presente anche se si utilizzano broker finanziari con piattaforme affidabili, sicure e regolamentate. I mercati sono imprevedibili e ogni minima oscillazione influirà su un ipotetico guadagno o sulla perdita del denaro.